Weekendiero, oggi ti consiglio 10 laghi lombardi assolutamente da visitare durante una gita fuori porta. Da quelli più famosi a quelli più piccoli, incastonati tra boschi e montagne, la Lombardia è ricca di bacini d’acqua affascinanti da scoprire tra antichi borghi, castelli, ville, rocche e caratteristici paesini.

4 laghi lombardi da visitare in montagna

laghi lombardi

Lago di Lova

Il Lago di Lova si trova poco sopra Borno, un piccolo e caratteristico borgo di montagna, in media Valle Camonica, in provincia di Brescia, su un altopiano a 912m. Il borgo è circondato da splendidi boschi, vallate, montagne e prati verdi: è infatti una meta ideale per chi ama la montagna, la quiete e gli sport nella natura. Il Lago di Lova è un lago alpino che occupa il fondo di una conca di origine glaciale, a 1300m, e si raggiunge in circa un’ora di camminata con circa 400m di dislivello. Il paesaggio è molto bello, ci sono tantissimi spazi dove rilassarsi e fare un pic-nic.

Lago di Gera

laghi lombardi

Il lago artificiale di Gera si trova a CampoMoro, in Valmalenco, provincia di Sondrio, a circa 2000 metri di altitudine. Si tratta di un lago creato da una diga, la diga di Gera appunto, e può essere percorso facilmente n tutto il suo perimetro. Puoi decidere di fare solo il giro del lago e pranzare al rifugio Zoia, oppure raggiungere il Rifugio Bignami in circa un’ora e 30, da dove si gode di una bella vista dall’alto sul lago e sul ghiacciaio di Fellaria.

Lago Lagazzuolo

Sempre in Valmalenco, in provincia di Sondrio, si trova un altro bel laghetto alpino, perfetto per fotografare il foliage. La passeggiata ideale per ammirare il foliage parte da S. Giuseppe e conduce al lago: l’escursione è lunga 2 km con un dislivello di 600m. Però la fatica verrà ripagata con lo splendido scenario dei colori autunnali che si specchiano nel lago!

Lago di Cancano e il lago di San Giacomo

Nel comune di Valdidentro, nella Valle di Fraele, vicino a Bormio, si trovano due laghi artificiali: il lago di Cancano e il lago di San Giacomo, molto scenografici. Le passeggiate sono adatte a tutti, molto bella anche l’idea di noleggiare un’e-bike. Da tenere presente che in estate la zona intorno al lago è vietata alle macchine, ma c’è il servizio navetta con diverse fermate lungo il percorso. Weekendiero, approfittane adesso che è autunno, perchè il lago di Cancano è uno dei posti meno affollati per vedere il foliage in Lombardia e uno dei più belli.

I laghi principali della Lombardia: 4+1

Lago di Garda

Il Lago di Garda è il più grande d’Italia e si trova precisamente tra la Lombardia, il Veneto e il Trentino Alto Adige. Sul lago ci sono, inoltre, 5 isolette (isola del Garda, isola di San Biagio, isola degli Olivi e isola del Trimelone). Tra i posti da non perdere ti consiglio Sirmione, Desenzano, Gardone Riviera, Limone sul Garda, Salò e Manerba. Il Lago di Garda è fascinoso in qualsiasi stagione dell’anno.

Lago Maggiore

Eremo di Santa Caterina del Sasso

Il Lago Maggiore è il secondo per grandezza e si trova tra la Lombardia, il Piemonte, e la Svizzera. Ci sono diverse isole che meritano di essere visitate, come le isole Borromee (Isola Bella, Isola Madre e Isola dei Pescatori), le due isole svizzere, l’Isola di San Pancrazio e Isola di Sant’Apollinare. La sponda lombarda del Lago Maggiore è forse meno nota di quella piemontese, ma ti consiglio di visitare Laveno Mombello e di salire in cima con la funivia per ammirare un panorama pazzesco, la Rocca di Angera affacciata su uno sperone roccioso e l’Eremo di Santa Caterina del Sasso, semplicemente meraviglioso.

Lago di Como: il più chic dei laghi lombardi

Il Lago di Como è uno dei posti italiani più conosciuti e glamour al mondo. Ogni gita sul Lario regala momenti incredibili tra borghi suggestivi, importanti ville storiche e panorami unici. Tra i luoghi da non perdere e da visitare almeno una volta nella vita ti consiglio: Bellagio, Bellano e l’Orrido, Varenna, Lenno, Laglio (dove George Clooney ha acquistato Villa Oleandra), Cernobbio, la funicolare di Brunate e il suo faro.

Lago d’Iseo

lago d'iseo cosa vedere

Sul Lago d’Iseo si trova la più grande isola lacustre naturale italiana e la più alta d’Europa, Monte Isola, che è davvero un gioiellino e che ti consiglio di visitare. Il Lago dIseo si trova tra Bergamo e Brescia, in Val Camonica, ed è circondato da montagne e tantissimo verde: qui puoi visitare piccoli borghi, fare trekking, visitare riserve naturali e goderti tanta natura.

Lago d’Idro

 laghi lombardi

Il Lago d’Idro, in provincia di Brescia, non è certo tra i laghi lombardi più conosciuti, forse per la sua vicinanza con il Lago di Garda e il Lago d’Iseo, ben più famosi, ma se quello che stai cercando è pace, relax e poca gente, questo posto è quello che fa per te. Si tratta di un lago di origine glaciale e si trova precisamente in Valle Sabbia. In estate ci sono tante attività da fare, come gli sport d’acqua, tra cui il kitesurf (c’è anche una scuola), mentre in autunno via libera alle passeggiate. Consiglio di visitare Rocca d’Anfo: risalente al XV secolo e con una posizione panoramica, è una delle attrazioni più famose del Lago d’Idro, grazie alla sua maestosità e al suo fascino.

Ti è piaciuto questo articolo? Salvalo su Pinterest!

laghi lombardi da vedere

Weekendiero, e tu quale di questi laghi lombardi visiterai questo autunno? Dai un’occhiata anche a 10 gite fuori porta da Milano e 5 gite da fare in autunno.