Un weekend montano può trasformarsi in un momento di relax in grado di far assaporare l’aria e la natura circostante senza impegnarsi in itinerari troppo faticosi? La mia risposta è assolutamente si! Continua a leggere l’articolo e ti mostrerò cosa fare a Molveno con solo due giorni a disposizione.

Chi mi conosce sa che le vacanze avventurose non sono il mio forte. Nonostante questo, amo passare spesso i miei weekend in un appartamento poco lontano dalla zona del Lago di Molveno, ai piedi delle Dolomiti del Brenta: vi posso assicurare che le soluzioni per le pigrone come la sottoscritta non mancano..

Se invece per te montagna è sinonimo di piacevoli camminate forse potrà interessarti l’articolo I Sentieri più belli d’Italia: dove trovarli

Prima di iniziare, però, un consiglio da vera appassionata di viaggi On The Road: se potete cercate di partire per tempo e di godervi il tragitto seguendo il percorso della strada Gardesana. Quest’ultima, costeggiando le sponde del lago di Garda, da la possibilità di godere scorci sorpredenti: io, partendo da Mantova, ho la possibilità di godermi la sponda veneta e trentina da Peschiera fino a Torbole!

cosa fare a molveno itinerari

 

Cosa fare a Molveno 2 giorni: I consigli di una viaggiatrice poco sportiva

La Panoramica Molveno-Pradel

cosa fare a molveno funivia

Un’esperianza che non potete perdervi è quella della cabinovia “La Panoramica” di Molveno. In pochi minuti avrete la possibilità di salire fino a 1.367 metri di altezza, fino all’Altopiano del Pradel. Potrete, così, non solo ammirare il lago in tutta la sua bellezza ma anche fare moltissime altre esperienze. Il costo del tragitto è di 12€ andata e ritorno (per tutte le informazioni vi rimando al loro sito ufficiale dove troverete orari ed attività)

Relax e sole sulle sponde del Lago di Molveno

cosa fare a molveno

Dopo un abbondante pranzo presso una delle malghe presenti sull’Altopiano è il momento di scendere a rilassarsi nell’ampia zona verde che costeggia il lago. Armatevi quindi di telo, occhiali da sole e crema solare: chi lo dice che per sentirsi in spiaggia serve per forza il mare?? Se non siete troppo freddolosi, nei mesi più caldi potreste anche azzardare un bagno rigenerante… io ogni volta non riesco a resistere alla tentazione di tuffarmi!

Andalo: tra shopping e tradizione

Non sarebbe però un weekend On The Road se lasciassimo tutto il giorno la nostra macchina in un parcheggio. Quindi perchè non spostarsi ad Andalo per la serata?

cosa fare a molveno

Andalo dista solamente 8 minuti di auto da Molveno ed è conosciuto soprattutto come base per gli impianti sciistici di Fai della Paganella. Io alle piste preferisco invece passeggiare per le sue vie, ammirando le piccole boutique sotto i portici che “gareggiano” con i negozi più turistici.

San Lorenzo in Banale: uno dei Borghi più belli d’Italia

cosa fare a molveno

Sarà forse la vicinanza del mio appartamento a questo piccolo borgo, ma a mio avviso se visitate la zona del Lago di Molveno non potete non fare una breve sosta a San Lorenzo in Banale. Esso dista infatti solamente 11 km e nel tempo si è guadagnato la nomina di Borgo più bello d’Italia. Qui si può ancora assaporare il clima dei vecchi paesini di montagna con viette strette, balconi fioriti e uno scorrere del tempo leggermente rallentato.

Nonostante le sue piccole dimensioni San Lorenzo è ancora suddiviso in sette contrade, che rimandano alle sette ville che hanno dato vita al borgo stesso: ognuna di essa ha una cappella e un Santo dedicato, come una vera e propria città!

Imperdibile, infine, la Casa del Parco “C’era una volta”: un edificio settecentesco ricostruito a tipica abitazione contadina, in grado di far riassaporare  antiche tradizioni.

Ponte Arche e le Terme di Comano

Come ultima tappa di questo nostro tour vi porto con me a Ponte Arche. Esso si trova in un punto strategico nella vallata del comune di Comano Terme, a metà strada tra il Lago di Garda e le Dolomiti del Brenta.

Una volta parcheggiata l’auto, concedetevi una passeggiata nel parco che collega il paese alle Terme di Comano e regalatevi una conclusione di vacanza in totale relax. Qui potrete infatti trovare esperienze giornaliere di ogni tipo e adatte a tutte le tasche!

cosa fare a molveno

Un’ultima sosta sul Lago di Garda

Se il rientro domenicale vi stressa optate per una sosta sul Lago di Garda: se percorrete la sponda veneta/trentina vi consiglio Riva del Garda, Bardolino e Lazise. Il clima vivace e spensierato di queste località saranno in grado di farvi dimenticare per qualche ora il traffico che vi siete lasciati alle spalle!

Per tutti quelli che invece devono passare la sponda bresciana vi consiglio altre due località: Gardone e Sirmione.

cosa vedere a molveno

La prima ospita la residenza di Gabriele d’Annunzio, nota per la sua meravigliosa esedra e per il terrazzamento che ricorda la prua di una nave. Sirmione offre invece moltissime attività culturali e ricreative: annoiarsi è davvero impossibile.

Di Sirmione e delle possibili attività da fare ne parlo nell’articolo del mio blog L’amore va in vacanza: 5 mete italiane per festeggiare l’anniversario perfetto: ti consiglio di dargli un’occhiata!

E tu hai mai visitato il Lago di Molveno?

Il Lago di Molveno offre davvero un’infinità incredibile di esperienze per passare delle perfette giornate immersi nel verde. Voi ci siete mai stati? Fatemi sapere nei commenti quali attività avete preferito e se avete ulteriori consigli da darmi su cosa fare a Molveno nel weekend!

Ti ricordo che per altre curiosità sui miei viaggi On The Road potete seguire le mie disavventure su Instagram e Facebook!

Ci sentiamo al prossimo itinerario =)