Los Angeles è stata l’ultima tappa del mio viaggio on the road negli USA. 

Ho trascorso due settimane visitando ciò che di più bello ha questo paese e la West Coast è un sogno ad occhi aperti. Dai parchi nazionali, alle sequoie giganti, alla città più estroversa di tutte, Las Vegas, non c’è stato un giorno in cui io non mi sia sentita grata alla vita per essere riuscita a fare questo viaggio. 

Quando sono arrivata a Los Angeles, una parte di me si sentiva malinconica, per il fatto che sarei dovuta tornare a casa a breve, e l’altra parte totalmente eccitata per quello che avrei visto da lì a poco perchè.. Finalmente ero arrivata nella Città degli Angeli!

L’ho sempre vista solo nei film e ho realizzato un grande sogno. 

Quattro giorni a Los Angeles sono stati più che sufficienti per visitare le principali attrazioni: è bastato partire con una tabella di marcia e, in questo modo, non abbiamo rischiato di farci mancare nulla. 

Sono Laura, fondatrice de I Weekendieri, e voglio condividere con te quello che ho fatto e visto in 4 giorni a Los Angeles e Santa Monica durante il mio road trip in America. 

Sei pronto? Partiamo! 

Dove fermarsi in camper a Santa Monica e Los Angeles

Se stai viaggiando in camper negli USA e la tua prossima meta è Los Angeles, troverai diverse soluzioni in cui sostare e che possono fare al caso tuo. 

Viaggiare in camper ti offre la libertà di esplorare Santa Monica e Los Angeles a tuo ritmo e, oltretutto, tutte queste aree sono vicine alle attrazioni principali e ti permettono di goderti al meglio questa città. 

  • Una delle opzioni più popolari è il Dockweiler State Beach RV Park, situato proprio sulla spiaggia, a pochi km a sud di Santa Monica. Qui potrai svegliarti con una vista mozzafiato sull’oceano e goderti la brezza marina. 
  • Un’altra area di sosta consigliata è Malibu Beach RV Park, che offre una posizione privilegiata sulla famosa Pacific Coast Highway. Da qui potrai esplorare le meraviglie naturali della zona, come le spiagge di Malibu e i sentieri panoramici lungo la costa.
  • Se preferisci un’opzione più centrale, potresti considerare il Balboa RV Park, situato nel quartiere di Van Nuys. Questa posizione ti permetterà di raggiungere facilmente le attrazioni principali di Los Angeles, come Hollywood Boulevard e il Getty Center.
  • Un’altra area di sosta è il Golden Shore RV Resort, situato a Long Beach. Questo campeggio è un’opzione molto conveniente per esplorare sia Long Beach che i dintorni di Los Angeles.

Mi raccomando, assicurati sempre di verificare la disponibilità in anticipo, le regole del campeggio e di prenotare in anticipo, specialmente durante i periodi di punta! 

Per finire un’ultima raccomandazione prima di passare all’esplorazione di questa città straordinaria: non dimenticare una buona assicurazione di viaggio, capace di metterti al riparo da qualsiasi imprevisto e farti godere appieno la vacanza. La mia è Heymondo e se la attivi dal pulsante qui sotto ottieni uno sconto del 10%!

Alla scoperta di Santa Monica

Santa Monica si trova sulla costa della California, a circa 24 chilometri (15 miglia) da Los Angeles

È il luogo ideale per immergersi nella cultura e nel fascino della vita californiana, quella slow life che si vede spesso nei film e che, posso assicurarti, la si avverte davvero ovunque. 

Una delle attrazioni principali di Santa Monica è il famoso molo, il Santa Monica Pier, con una vista mozzafiato sull’Oceano Pacifico. Qui potrai divertirti sulle giostre del parco divertimenti o semplicemente passeggiare ammirando la bellezza intorno a te e tante persone che fanno jogging (è il posto perfetto per fare sport all’aria aperta). 

Non puoi perderti una visita alla Third Street Promenade, una strada pedonale ricca di negozi, ristoranti e intrattenimento dal vivo. Durante tutto il giorno c’è sempre tanto movimento e la sera diventa ancora più bella! 

Se sei appassionato di arte, ti consiglio di visitare il Getty Center. Questo museo ospita una vasta collezione di opere d’arte europee e americane, oltre a offrire splendide vedute panoramiche sulla città.

Non dimenticare di fare una passeggiata lungo il litorale di Santa Monica e goderti il sole californiano. Potresti noleggiare una bicicletta o dei pattini a rotelle per spostarti e, magari, fermarti per un picnic sulla sabbia. 

Le principali spiagge di Santa Monica 

Ah, che belle le spiagge di Santa Monica! Sei pronto per farti trasportare con la mente direttamente sulla sabbia dorata e sotto il sole? Beh, allora mettiti comodo perchè ti farò scoprire le spiagge più conosciute della California! 

Santa Monica State Beach

La più famosa è sicuramente Santa Monica State Beach, una delle spiagge più famose e iconiche della California. 

Questa spiaggia è rinomata per la sua sabbia bianca, il molo di Santa Monica e la vasta gamma di attività che offre. É perfetta per una passeggiata rilassante o per distendersi al sole con tantissime good vibes attorno a te. 

Uno dei punti di riferimento più distintivi è il Santa Monica Pier. Questo molo presenta un parco divertimenti, il Pacific Park, con una ruota panoramica e una giostra, ristoranti, negozi e intrattenimento dal vivo ovunque. 

Inoltre, durante tutto l’anno, la spiaggia ospita vari eventi, festival e manifestazioni, come concerti gratuiti, festival d’arte, mercatini e molto altro.

Zuma Beach

Ti ricordi Baywatch? Ecco, questa è la spiaggia che ha fatto da setting per tutta la serie. 

Zuma Beach si trova a Malibù, a circa 40 minuti di auto da Santa Monica, ed è una delle spiagge più grandi e famose.

Questo è il luogo ideale se vuoi fare qualcosa di più avventuroso, come provare il surf o il paddleboarding! Qui le onde sono fantastiche e la spiaggia è conosciuta soprattutto per gli amanti del surf e sport acquatici.

Oltre al fascino tipico delle spiagge della California, Zuma Beach offre diversi vantaggi: in genere non è molto affollata, dispone di docce ed ha un parking enorme dove lasciare l’auto. 

Come per la maggior parte delle spiagge californiane, anche Zuma Beach ospita vari eventi e festival durante tutto l’anno. Tra questi, spicca il Malibu Nautica Triathlon, un evento benefico che attira atleti e spettatori per sostenere cause importanti.

I tramonti qui sono una vera opera d’arte. Preparati a uno spettacolo di colori vibranti che dipingono il cielo! È la conclusione perfetta per una giornata fantastica e puoi anche decidere di mangiare direttamente sulla sabbia, perchè Zuma Beach è dotata di aree per picnic e grigliate. 

Malibu Surfrider Beach

Come per Zuma Beach, anche Malibu Surfrider Beach è rinomata per essere una destinazione popolare tra gli appassionati di surf. 

É situata all’interno del Malibu Lagoon State Beach, a nord di Santa Monica, ed è stata chiamata Surfrider per un motivo. 

Questa spiaggia è considerata la “Capitale del Surf” della West Coast: le sue onde sono conosciute  per la loro lunghezza e per offrire condizioni ideali per il surf!

La spiaggia è aperta al pubblico, offrendo non solo un paradiso per i surfisti, ma anche uno spazio accogliente per coloro che cercano una giornata di relax al sole.

Inoltre, Surfrider Beach è super attrezzata: bagno, doccia, piste speciali per jogging e ciclismo, sedia a sdraio con ombrelloni e addirittura un sito di pesca!

Cosa vedere a Los Angeles in pochi giorni

C’è chi dice che la città rappresentativa degli USA sia New York, ma dopo essere stata a Los Angeles posso confermare che questa metropoli incarna il vero sogno americano. 

Siamo tutti cresciuti con le serie tv e i film ambientati in questa città e vederla dal vivo fa un certo effetto. 

Si può vedere Los Angeles in 4 giorni? Certo! 

Nonostante non sia molto il tempo a disposizione e la città ha dimensioni enormi (tieni conto che ha ben 15 milioni di abitanti), organizzandoti e scegliendo accuratamente le cose da fare e vedere, riuscirai a vedere il meglio di LA anche con un tempo limitato. 

Nel fare la scrematura delle cose da fare e vedere, non possono essere tralasciate quelle che sono le attrazioni più iconiche e che rappresentano la vera essenza di questa meta. 

Quali

  • Walk of Fame e Hollywood Hills: situata nel quartiere di Beverly Hills, la Walk of Fame è l’iconica passeggiata lungo Hollywood Boulevard, dove puoi camminare tra le stelle incastonate nel suo pavimento e sentirti parte della magia di Hollywood. Ogni stella rappresenta un artista o una personalità del mondo dello spettacolo che ha lasciato un’impronta indelebile nella storia del cinema, della televisione o della musica. E se avrai fortuna, potresti anche in qualche star hollywoodiana! 
  • Universal Studios Hollywood: quando visiti la città degli angeli, non puoi assolutamente perderti gli Universal Studios Hollywood! Sono un vero e proprio paradiso per gli amanti del cinema (e non solo!). Qui potrai scoprire i segreti dietro le quinte dei tuoi film preferiti e vivere emozionanti avventure ispirate ai grandi successi hollywoodiani. Potrai persino assistere alle riprese di famosi programmi televisivi e goderti spettacolari fuochi d’artificio serali! 
  • Griffith Observatory: situato sulle colline di Hollywood, il Griffith Observatory offre una vista mozzafiato sulla città e da qui potrai osservare l’iconica scritta “Hollywood”. Al Griffith Observatory potrai esplorare le numerose mostre interattive sul sistema solare, le galassie lontane e i misteri dell’astrofisica. Questo è anche un punto di partenza ideale per escursioni panoramiche sulle colline circostanti. 

Potrai goderti una passeggiata rigenerante o fare un picnic con vista su Los Angeles.

  • Getty Center e Abbot Kinney: il Getty Center è una tappa imperdibile per gli amanti dell’arte. Questo museo ospita una vasta collezione di opere che spaziano dall’antichità al presente. Sfoglia le gallerie e ammira capolavori di artisti famosi come Van Gogh, Monet e Rembrandt.

L’Abbot Kinney è una strada principale piena di negozi alla moda, ristoranti deliziosi e gallerie d’arte. Perdersi tra i negozi boutique alla ricerca dei migliori articoli vintage o gustare prelibatezze culinarie locali è un’esperienza da fare.

Visitare Venice Beach a Los Angeles

Se ti trovi a L.A non puoi non vedere Venice Beach.  

Chi non l’ha mai sentita nominare almeno una volta? Immagina un mondo dove l’eclettismo è la regola, dove la sabbia dorata è un palcoscenico per artisti di strada e skater: questa è Venice Beach.  Qui la spiaggia è più di un luogo, è uno stato d’animo. 

Il famoso Boardwalk è come un palcoscenico dove si svolge uno spettacolo 24/7. Artisti di strada, pittori, musicisti e acrobati si esibiscono con passione contagiosa. Sarai affascinato da un violinista talentuoso, un artista di sculture di sabbia e probabilmente da un mimo che si esibisce in una commedia senza parole.

Molto famosa è la street art di Venice Beach, che la si può trovare in ogni angolo. I murales sono come una galleria all’aperto che cambia continuamente e lungo le pareti degli edifici e sui muri del Boardwalk, troverai opere d’arte stupende!

E se sei un amante del fitness, non puoi perderti la Muscle Beach! E’ una palestra all’aperto in cui puoi vedere gli altri allenarsi (o allenarti a tua volta!). 

Il quartiere di Venice è stato chiamato così perché l’architetto che lo ha progettato, Abbot Kinney, si è ispirato proprio alla nostra Venezia e, quindi non possono mancare i canali lungo i quali passeggiare in tranquillità. 

Ti consiglio di fare una tappa anche al Venice Beach Skate Park, il più grande skate park della Costa Ovest in cui potrai vedere le acrobazie degli skater e assaporare un’atmosfera frizzante e giovanile. 

Venice Beach è un vero e proprio melting pot di artisti di strada e una varietà di personaggi unici. Ti assicuro che ti basterà la passeggiata lungo l’Ocean Front Walk per entrare in un mondo di creatività senza confini.

Quartieri da evitare a Los Angeles

Anche se Los Angeles è famosa per la sua bellezza e il suo glamour, come in ogni grande metropoli, ci sono alcune zone che potrebbero non essere le più sicure o adatte per una visita turistica. 

É essenziale essere prudenti, ma questo non deve di certo limitare la tua visita! Quindi, tieni giusto a mente quali zone sarebbe meglio evitare e non ci saranno problemi. 

Quali quartieri evitare?

  • Uno dei quartieri da tenere d’occhio è South Central Los Angeles. Questa zona ha una reputazione di alta criminalità e povertà. È consigliabile evitare di visitare questa area, specialmente di notte.
  • Un altro quartiere problematico è Skid Row. Questa zona è conosciuta per essere una delle aree più povere e degradate della città ed è meglio evitarla durante i tuoi giorni qui. 
  • Watts è un altro quartiere che potresti voler evitare. Questa zona ha avuto una storia di tensioni razziali e scontri violenti nel passato. Anche se ci sono stati miglioramenti negli ultimi anni, potrebbe essere ancora saggio evitarla durante la tua permanenza nella città.

Sii consapevole dei tuoi dintorni e affidati al tuo istinto quando si tratta di scegliere i quartieri da esplorare durante il tuo viaggio a Los Angeles! 

Essere prudenti è sempre necessario, ma questo non deve di certo limitare la tua vacanza! Una volta tenute a mente le zone da evitare, non ci saranno particolari problemi. 

Los Angeles è una città incredibile e ti stupirà dall’inizio alla fine, vedrai! 

Conclusioni

Santa Monica e Los Angeles sono state le ultime due tappe del viaggio on the road in California e non poteva esserci conclusione migliore di questa. 

Los Angeles città è un luogo unico che offre un mix perfetto tra glamour hollywoodiano, bellezze naturali mozzafiato e una vivace scena culturale. 

Sarà per le temperature estremamente gradevoli durante tutto l’anno, ma qui si respira continuamente un’aria giovanile e al tempo stesso rilassata. 

É una città eclettica, piena di sfumature tutte da cogliere. 

Sia che tu sia in cerca di arte, divertimento, relax, attività all’aperto o spiagge, nella Città degli Angeli troverai di tutto. 

Quattro giorni sono sufficienti per vedere il meglio che Los Angeles e Santa Monica hanno da offrire e spero che questa guida ti sia stata utile per organizzare il tuo viaggio!

E come sempre, se hai bisogno di ulteriori consigli o informazioni, ti consiglio di seguirmi su Instagram, dove potrai rimanere aggiornato ogni giorno sui miei weekend e attività.

Ma ti ricordo anche di iscriverti alla Newsletter, per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news, sui consigli di viaggio e ricevere gratuitamente la guida per i viaggiatori da weekend.

Sono qui per aiutarti a organizzare il tuo weekend o viaggio perfetto, ovunque tu voglia andare.

Potresti notare che alcuni dei link presenti sono in affiliazione, ma non preoccuparti, il prezzo per te non cambia. Acquistando tramite questi link, ci aiuterai a supportare il progetto de I Weekendieri, con cui potremmo continuare a fornirti i migliori consigli per i tuoi viaggi!