Natale, mercatini, neve, dolci. 

Dopo aver visto Montreux e Colmar nel mio tour in camper per il Nord Europa non posso chiedere un anticipo del Natale migliore di questo. 

Vedere con i miei occhi così tanta bellezza come quella che ho visto in 11 giorni in camper non capita spesso: mi sento di nuovo una bimba! 

E tra tutte le cose che mi sono rimaste nel cuore, c’è sicuramente Colmar e i suoi mercatini, ad oggi tra quelli più belli che ho visto. 

Sono Laura, fondatrice de I Weekendieri, e dopo aver visto insieme i mercatini di Natale di Montreux, oggi ti porto alla scoperta di quelli di Colmar, che ti lasceranno davvero a bocca aperta! 

Lasciati stupire insieme a me!

Dove si trova e come arrivare a Colmar?

Situata nella regione francese dell’Alsazia, a metà tra la capitale alsaziana Strasburgo e la bellissima Basilea in Svizzera, questa bellissima città è conosciuta in particolare per i suoi mercatini natalizi pittoreschi, che ogni anno fanno migliaia e migliaia di visitatori. 

Colmar si trova nel nord-est della Francia, vicino al confine con la Germania e per raggiungere questa destinazione ci sono diverse opzioni. 

Se preferisci viaggiare in aereo, l’aeroporto più vicino è quello di Basilea-Mulhouse-Friburgo, che dista circa 60 chilometri dalla città. Da qui puoi prendere un treno o noleggiare un’auto per arrivare a Colmar

Il treno è sicuramente il mezzo più veloce per raggiungere Colmar dall’Italia, in particolare se ti trovi al nord. Da Milano Centrale si può prendere un treno e arrivare a Colmar in circa 6 ore, cambiando a Basilea con un treno francese TER.

Il costo, tuttavia, non è dei più bassi. Un biglietto di andata e ritorno si aggira intorno ai 200€, soprattutto durante il periodo di Natale. 

Spostarsi con l’autobus ti permetterà di risparmiare. Con Flixbus, infatti, partendo da Milano si può raggiungere la Colmar in 8-9 ore al costo di 40-60€ a tratta. 

É il metodo più economico per raggiungere Colmar, anche se di certo non è il più veloce.

Spostarsi in auto è la soluzione ideale per chi ha in mente di fare più tappe e di visitare on the road l’Alsazia e le località limitrofe.

Colmar è stata la penultima tappa del viaggio on the road per i mercatini del Nord Europa e l’ho raggiunta dopo aver visitato Montreux.

Ci siamo spostati con il nostro bellissimo camper ed è stata un’esperienza da rifare assolutamente. Dopo aver viaggiato on the road per tutto il Sud Ovest degli USA, sono diventata imbattibile alle lunghe ore di auto! 

Per raggiungere Colmar dall’Italia in auto (o camper) ci impiegano circa 7 ore: il mio consiglio è quello di prendere l’autostrada verso Milano e poi imboccare l’A9 fino al confine con la Svizzera. Quando si entra in Svizzera (dove serve una marca da bollo dal costo unico di 40 franchi) bisogna proseguire dritto in direzione Basilea e attraversare il traforo del San Gottardo. Una volta giunto a Basilea ci sarà un bivio: da una parte si va in Germania, dall’altra in Francia. A questo punto, se volessi risparmiare, potresti passare dalla Germania in quanto le autostrade sono gratuite, oppure puoi benissimo andare direttamente in Francia e seguire le indicazioni per Colmar senza allungare il percorso. 

Mi raccomando, in qualsiasi modo tu decida di partire, assicura sempre il tuo viaggio da qualsiasi imprevisto: qui ti lascio il link per la mia assicurazione di viaggio, Heymondo, che ti dà diritto a uno sconto del 10% sulla tua polizza.

Consigli per visitare Colmar in camper (anche durante i mercatini di Natale!)

Un viaggio in camper è un’esperienza di vita e tra tutte le modalità di viaggio rimane da sempre la mia preferita. Andare alla scoperta dei mercatini di Natale del Nord Europa e ammirare attorno a te i paesaggi innevati dell’Alsazia mentre sei a bordo del tuo camper ti fa sentire come se fossi dentro una fiaba. Devi provarlo! 

I mercatini di Natale a Colmar sono una delle attrazioni più affascinanti che la città offre durante il periodo natalizio e se stai pianificando di visitare Colmar in camper, ci sono alcuni consigli utili da tenere a mente per rendere il tuo viaggio ancora più piacevole.

  • Prenota un campeggio: assicurati di prenotare in anticipo un campeggio nella zona di Colmar. Durante i mercatini di Natale, la città può essere molto affollata e trovare un posto dove parcheggiare il camper potrebbe essere difficile. Prenotando in anticipo, avrai la sicurezza di avere un posto dove sostare comodamente.

Sono diversi i campeggi e le aree di sosta vicino a Colmar, tra cui l’area di sosta Port de Plaisance, a circa 700 mt dal centro. 

  • Scegli un campeggio vicino al centro: opta per un campeggio situato nelle vicinanze del centro storico di Colmar, in modo da raggiungere facilmente i mercatini di Natale e le principali attrazioni a piedi o con mezzi di trasporto pubblici senza dover spostare il camper o l’auto. 
  • Esplora la città a piedi o in bicicletta: una volta che hai parcheggiato il camper, esplora la città a piedi o in bicicletta. Colmar è una città relativamente piccola e molti dei luoghi d’interesse e dei mercatini di Natale sono facilmente raggiungibili a piedi o in bicicletta. 
  • Pianifica il tuo itinerario: prima del tuo viaggio, pianifica l’itinerario dei mercatini di Natale che desideri visitare a Colmar e nelle città circostanti. Ci sono molti mercatini da scoprire nella regione dell’Alsazia, quindi potresti voler dedicare un po’ di tempo a esplorarli tutti. 
  • Attrezzati per il freddo: considera di portare l’attrezzatura adeguata per il freddo, come coperte aggiuntive, abbigliamento termico e accessori per mantenere caldo il camper.

Tuttavia, nonostante quanto si possa pensare, viaggiare in camper in inverno non significa stare al freddo!

In camper gli spazi sono ristretti e tutto l’abitacolo si scalda in fretta. Il riscaldamento può (anzi deve!) restare acceso tutta la notte, così da non aver problemi nel sonno e svegliarsi con l’ambiente caldo. Stessa cosa per quando si è fuori, noi lo abbiamo sempre lasciato acceso (a temperatura bassa) così da tornare e averlo già caldo. 

Te lo dice una super freddolosa: non ho mai avuto freddo in tutti questi giorni! 

colmar

Visitare i mercatini di Natale di Colmar 

Se anche tu sei un amante dei mercatini di Natale come me, allora non puoi farti sfuggire quelli di Colmar. Questa città durante il periodo natalizio diventa un incanto. 

I suoi mercatini sono famosi per la loro atmosfera e le decorazioni natalizie che trasformano la città in un vero e proprio paese delle meraviglie invernale. 

Le vie del centro storico sono decorate con luci scintillanti, alberi di Natale e decorazioni ovunque.

Sapevi che Colmar è definita anche “La Piccola Venezia?” 

Viene chiamata così proprio grazie alla sua zona chiamata “Petite Venise” o “Piccola Venezia“. Questo nome non è dovuta a una somiglianza strutturale, ma piuttosto all’atmosfera e al paesaggio che richiamano la nostra Venezia. La Petite Venise di Colmar è una parte della città attraversata dai canali, che le conferiscono un’atmosfera romantica e unica, con le case colorate a graticcio che si affacciano direttamente sull’acqua e che ricordano quelle di Venezia. 

Colmar è una città bellissima da vedere in tutti periodi, ma in questo è ancora più bella.

I mercatini di Natale di Colmar sono sei e sono sparsi per tutta la città. 

Tra questi c’è anche un nuovo mercato gourmet completamente dedicato ai cibi tipici: non puoi assolutamente perderti piatti come la choucroute (crauti), la tartiflette e i dolci natalizi locali! (Ovviamente accompagnati da tanto vin chaud

I 6 mercatini principali di Colmar 

Ciascuno dei 6 mercatini di Colmar è un mini-villaggio di artigiani che espongono le loro opere e ti assicuro che, mentre ti sposti tra le 180 bancarelle sparse ovunque, senti il Natale che ti entra nel cuore e una gioia incredibile. 

Quali sono i mercatini da non perdere assolutamente? 

  • Place de la Cathédrale: situato nei pressi della maestosa Cattedrale di San Martino e in pieno centro storico, questo mercato è uno dei più grandi e offre una vasta selezione di prodotti natalizi tradizionali. 
  • Place des Dominicains: qui, ogni anno, si svolge un mercatino di circa 60 chalet di legno in cui curiosare fra oggetti di artigianato squisitamente alsaziano, centinaia di decorazioni natalizie di ogni tipo, alberi di Natale e oggetti in legno. 
  • Place de l’Ancienne Douane: questo mercatino si trova nella piazza principale e offre una vasta gamma di prodotti artigianali e prelibatezze locali. 

L’edificio Koïfhus, al centro della piazza, viene interamente addobbato di luci scintillanti. 

  • Place Jeanne d’Arc: dominato da una serie di edifici che vanno dalle tradizionali case a graticcio al più puro stile classico francese, questo mercatino è perfetto se si vuole avere una bellissima panoramica della cultura dell’Alsazia. 

Qui non mancano le specialità alsaziane, foie gras, salumi, vini e birre natalizie, acquavite e pan di zenzero. 

  • Petite Venice: questa è una delle zone più pittoresche e suggestive di Colmar, con i suoi canali, case a graticcio colorate e luci natalizie. Durante i Mercatini di Natale, la Petite Venise assume un’atmosfera ancora più magica e si trasforma in un vero paradiso per i bimbi. 
  • Mercato di Noël Koïfhus: si trova vicino alla Maison Pfister, questo mercatino è conosciuto per le tante bancarelle di artigianato locale. Ceramisti, vasai, maestri vetrai, ebanisti, intagliatori, cappellai e gioiellieri non vedranno l’ora di mostrarti la loro passione! 

Oltre ai mercatini non mancano le luminarie e quelle di Colmar sono davvero spettacolari: in tutta la città ci sono più di 1.150 punti luce illuminano ogni angolo! 

Non farti mancare il Calendario dell’Avvento gigante: un’ iconica attrazione di Colmar durante il periodo natalizio, situata sulla facciata della Maison des Têtes: ogni giorno, una nuova finestra si apre rivelando una sorpresa.

Cosa vedere e fare a Colmar oltre ai mercatini

L’Alsazia è una regione meravigliosa da scoprire durante tutto l’anno e anche Colmar è una città che merita di essere vissuta anche dopo Natale. 

La città non è particolarmente grande e, per questo, un weekend qui è più che sufficiente per scoprire le sue meraviglie. 

Una delle attrazioni principali di Colmar è il suo centro storico. Passeggiando per le sue strade acciottolate, potrai ammirare le case colorate a graticcio e l’architettura tradizionale alsaziana. Non perderti la famosa Maison des Têtes, la Casa delle Teste, con la sua facciata decorata con teste scolpite.

Uno dei punti di forza di Colmar è la Maison Pfister: una delle casa a graticcio del XVI secolo più belli della città. 

Se sei un amante dell’arte e della cultura, ti consiglio la visita al Museo Unterlinden. Questo museo ospita una vasta collezione di opere d’arte che spaziano dal Medioevo al Rinascimento, tra cui quello considerato il capolavoro del museo: l’altare d’Isenheim di Matthias Grünewald.

Se invece preferisci la natura, un giro in barca lungo il canale della Petite Venise è un must. Qui potrai ammirare i pittoreschi paesaggi fluviali e goderti una vista unica sulla città.

Colmar, oltretutto, è situata sulla Route du Vin, la celebre Via dei Vini dell’Alsazia, la strada più antica della Francia dove si producono i più rinomati vini al mondo e, ovviamente, non puoi lasciare la città senza aver degustato uno dei famosi vini di questa regione!

Conclusioni

Passeggiare per Colmar ti farà sentire come se fossi dentro ad una fiaba. 

Questa è considerata una delle città più incantevoli d’Europa e il suo fascino è ineguale, soprattutto grazie al suo aspetto urbano medievale che è rimasto intatto. 

A Natale tutto si trasforma in magia, ma a Colmar diventa un sogno ad occhi aperti, con le sue luci scintillanti, gli odori di spezie e dolci tradizionali e l’atmosfera festosa che permea le strade.

Se desideri vivere l’incanto dei mercatini di Natale tradizionali, Colmar è sicuramente una destinazione da considerare. 

Spero che questa guida su Colmar ti sia utile per organizzare il tuo prossimo viaggio e, se non sarà nel periodo di Natale, non preoccuparti, questa città saprà stupirti ugualmente. 

E come sempre, se hai bisogno di ulteriori consigli o informazioni, ti consiglio di seguirmi su Instagram, dove potrai rimanere aggiornato ogni giorno sui miei weekend e attività. 

Ma ti ricordo anche di iscriverti alla Newsletter, per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news, sui consigli di viaggio e ricevere gratuitamente la guida per i viaggiatori da weekend.

Sono qui per aiutarti a organizzare il tuo weekend perfetto, ovunque tu voglia andare.

Potresti notare che alcuni dei link presenti sono in affiliazione, ma non preoccuparti, il prezzo per te non cambia. Acquistando tramite questi link, ci aiuterai a supportare il progetto de I Weekendieri, con cui potremmo continuare a fornirti i migliori consigli per i tuoi viaggi!