Se stai pensando di fare una gita fuori porta nella capitale della Lombardia, eccoti una guida su cosa vedere a Milano in un giorno. Una città particolare, le cui bellezze non saltano subito all’occhio, a differenza di molti altri luoghi d’Italia, ma vanno scoperte pian piano.

I turisti affollano le sue strade 12 mesi all’anno e c’è da visitare molto più di quel che si immagina. È comoda da raggiungere e si presta bene anche a mini gite di una sola giornata. In più, trabocca di eventi culturali, concerti e mostre; basti pensare che siamo nella patria della moda e del design.

cosa vedere a Milano in un giorno

Milano in un giorno: cosa vedere

Ho stilato per te un piccolo itinerario, per scoprire in sole 24 ore, gli angoli più belli e rappresentativi della città.

Ti consiglio, se vuoi ottimizzare i tempi e visitare tutte le principali attrazioni turistiche, il Tour guidato di 3 ore.

A piedi per il centro di Milano

Solitamente, chi sceglie di dedicare un giorno solo alla visita di Milano, arriva da altre città italiane, ragion per cui il punto di partenza è solitamente la stazione centrale. Da qui bastano pochissime fermate di metro (Linea Rossa, fermata Duomo) per giungere nel cuore pulsante del capoluogo lombardo.

Appena uscirai dalla metropolitana verrai invaso dalla bellezza e imponenza del Duomo di Milano. Con 8 euro di biglietto potrai visitare: la Cattedrale, lo Scurolo di San Carlo, il Museo del Duomo, il sito archeologico, la chiesa di San Gottardo ed eventuali mostre temporanee presenti all’interno. Puoi anche salire sulla terrazza panoramica in cima e da lì ammirare una delle piazze più famose d’Italia.

Da piazza Duomo prosegui verso l’arco e percorri la magnifica Galleria Vittorio Emanuele, zona chic con i suoi ristorantini di lusso e i negozi delle grandi firme dell’alta moda. Tra questi, merita menzione il ristorante di Cracco. Alla fine della galleria si sbuca in Piazza della Scala, sede del famosissimo omonimo teatro. Il Teatro alla Scala è una delle cose che ti consiglio di vedere in una gita di un giorno a Milano. Se hai tempo per la visita guidata ancora meglio. Se sei un’appassionata di moda, concediti una passeggiata in via Monte Napoleone, la zona più lussuosa e indiscussa protagonista delle Milano Fashion Week.

cosa vedere a Milano in un giorno

Alla scoperta di Brera

Brera, è uno dei quartieri più belli di Milano. Parti da Piazza Cordusio e dirigiti verso Piazza Carmine dove ti sembrerà di passare dalla metropoli a un paesino. Tutto il quartiere si snoda intorno alla piazza e troverai anche la Pinacoteca, che, se ti rimane tempo, merita una visita. Dopo esserti persa tra le sue vie caratteristiche, prosegui su Corso Como e via Garibaldi che di giorno sono tranquille strade cittadine ma che di sera si trasformano in centro della vita mondana, tra discoteche e cocktail bar.

Altra chicca: se vuoi vedere un lato della città più moderno e futuristico, raggiungi Piazza Gae Aulenti, sopraelevata e circolare di 100 metri. Qui hanno sede alcune delle maggiori multinazionali, come Unicredit. Da questa piazza puoi anche ammirare il Bosco Verticale, il grattacielo più verde di Milano con più di 2000 essenze arboree sospese.

cosa vedere a Milano in un giorno
Foto di Dimitris Vetsikas da Pixabay

Tra storia e natura: il Castello Sforzesco e Parco Sempione

Milano non è solo modernità e social life, si ha anche storia e natura. La prima rappresentata dal Castello Sforzesco, simbolo della città. Fermati per una visita, il costo per la scoperta del castello è di 10€, ma al suo interno sono sempre presenti mostre temporanee decisamente interessanti.

A circondare le poderose mura c’è il Parco Sempione, che oltre ad essere il polmone verde della città è anche un importante punto di interesse culturale e architettonico.

Il Castello Sforzesco è stato costruito nel XV secolo per volere di Francesco Sforza sui resti di un’antica fortificazione. Al suo interno sono custoditi numerosi dipinti tra cui quelli di Andrea Mantegna, Canaletto e Antonello da Messina. Ma oltre a essere un castello, è anche la sede del Museo Egizio, del Museo della Preistoria e di Pietà Rodanini.

Se hai tempo il consiglio è quello di concederti una visita guidata del Castello. Se da qui prosegui per Piazza Cadorna e imbocchi via Magenta, ti ritroverai davanti alla Chiesa di Santa Maria delle Grazie. Una basilica che è anche un convento, che ospita nella sala del refettorio l’Ultima Cena di Leonardo Da Vinci. Ti conviene prenotare la visita con largo anticipo vista la grande affluenza di turisti.

cosa vedere a Milano in un giorno
Foto di Maurygraf da Pixabay

Concludere con un aperitivo a Darsena

Per concludere in bellezza la giornata, non posso non menzionare, in cosa vedere un giorno a Milano, il quartiere dei Navigli, con sosta a Darsena, antico porto della città dove si incontravano il Naviglio Grande e il Naviglio Pavese. Arrivarci è semplice, basta percorrere Porta Ticinese fino ad arrivare in Piazza XXIV Maggio. Qui potrai sorseggiare un aperitivo lungo fiume, nella zona più mondana del capoluogo lombardo.

Come raggiungere Milano

Ora che hai a disposizione un itinerario con le cose da vedere in un giorno a Milano, puoi scegliere se fare una full immersion vedendo un po’ di tutto, oppure se concentrarti su meno attrazioni e godertele più lentamente. Raggiungere la città è davvero semplice, da qualsiasi parte d’Italia.

Se arrivi da lontano la soluzione migliore potrebbe essere l’aereo. Milano è servita da tre aeroporti: Malpensa, Linate e Orio al Serio, in tutti e tre atterrano le principali compagnie aeree nazionali e internazionali. Da ognuno degli aeroporti inoltre, sono presenti navette che, a prezzi ragionevoli, ti portano in centro città.

L’alternativa sono il treno o i bus. Milano è servita dall’alta velocità e i treni da e per questa città viaggiano dalla mattina presto alla sera tardi. In più, è presente anche la Linea S, sotterranea, che attraverso il passante ferroviario offre collegamenti con le altre zone dell’area metropolitana. Medesima cosa per i bus, ne partono da tutta Italia e la destinazione che raggiungono è servita comodamente con la metropolitana.

Ultima opzione: l’auto. Milano dispone di un sistema stradale davvero estesa, abbiamo la A4, la A7, la A8 e la A1.

Muoversi poi all’interno della città è semplice, i trasporti urbani si compongono di più di 50 linee di autobus e di 17 linee tranviarie e metropolitane. Il biglietto singolo per i mezzi pubblici varia da 1,20 a 2€, in base alla destinazione e alla lunghezza della tratta da percorrere.

Iscriviti alla newsletter per avere sconti e itinerari personalizzati per i tuoi weekend e seguimi su Instagram per rimanere sempre aggiornato.

A presto dalla tua Weekendiera Laura

Ti è piaciuto questo articolo? Allora salvalo su Pinterest!

cosa vedere a Milano in un giorno