Se c’è una destinazione che ti incanta con la sua bellezza mozzafiato e il suo mix unico di cultura, storia e paesaggi incontaminati, quella è la Sardegna. Situata nel cuore del Mar Mediterraneo, questa meravigliosa isola è un vero gioiello nascosto, pronta ad accoglierti con le sue spiagge di sabbia bianca, le acque cristalline e i panorami mozzafiato.

Dalle passeggiate lungo le coste selvagge alle esplorazioni delle antiche città storiche, passando per i piaceri della cucina locale e le esperienze di relax totale, ogni giorno sarà un’avventura nuova e coinvolgente.
Sono Laura, fondatrice de I Weekendieri, e in questo articolo ti guiderò attraverso un itinerario perfetto per quattro giorni di scoperta della meravigliosa Sardegna!

Arrivo ad Olbia 

Dopo essere atterrata ad Olbia e aver ritirato la macchina a noleggio in aeroporto, la prima tappa è stata Puntaldia, a 20 minuti da Olbia, dove ho alloggiato. 

Questo primo giorno di vacanza è iniziato con una bella colazione nella piazza principale di Puntaldia, piena di baretti e ristoranti. Visto che il meteo non era dei migliori ho deciso di sfruttare la giornata per visitare alcuni paesini della Sardegna del Nord.

Il primo è stato Monti, cittadina tipica dell’entroterra Sardo, famosa per la produzione di Vermentino. Il secondo è stato Porto Rotondo, gettonata meta turistica, caratterizzata da una splendida piazzetta circolare e da una bellissima passeggiata lungomare attraverso il porto. 

Finalmente il bel tempo è tornato e sono riuscita a godermi qualche ora di relax alla spiaggia la Cinta, dove mi sono fermata ad ammirare il tramonto.

Prima di procedere col racconto del mio itinerario di 4 giorni nella Sardegna del Nord, ti voglio dare un consiglio: non partire mai senza una buona assicurazione di viaggio! La mia è Heymondo, e sono felice di lasciarti uno sconto del 10% che potrai usare semplicemente attivando l’assicurazione da questo pulsante:

Alla scoperta delle migliori spiagge vicino a San Teodoro

La mattina del secondo giorno mi sono svegliata baciata da un sole caldo e con un bel cielo azzurro turchese e mi stavano aspettando alcune delle spiagge migliori di questa zona della Sardegna. 

Quando si tratta di trascorrere quattro giorni nella splendida Sardegna del Nord, non c’è modo migliore di iniziare il tuo viaggio se non immergendosi nelle cristalline acque delle sue spiagge mozzafiato. E cosa c’è di meglio che iniziare proprio da quelle vicino a San Teodoro? Questa località costiera è celebre per le sue spiagge di sabbia bianca e acque turchesi, che sembrano dipinte da un artista.

Tra le tante opzioni che offre questa zona, non perderti la spettacolare spiaggia di La Cinta, con le sue ampie distese di sabbia dorata lambite da un mare cristallino che sembra fondersi con il cielo. Qui potrai rilassarti al sole, fare una passeggiata lungo la riva o immergerti nelle fresche acque per un rinfrescante bagno.

Ma le meraviglie non finiscono qui. Dirigiti verso nord e troverai la pittoresca spiaggia di Cala Brandinchi, spesso soprannominata “Tahiti” per la sua bellezza mozzafiato e le acque color smeraldo. 

Se sei in cerca di avventure acquatiche, non perdere l’opportunità di fare snorkeling o immersioni lungo la costa rocciosa di Punta Molara, dove potrai ammirare la ricca vita marina e gli affascinanti fondali.

Non lasciarti scappare Lu Impostu: un gioiello nascosto nella Sardegna settentrionale, situato nelle vicinanze di San Teodoro. La spiaggia di Lu Impostu è caratterizzata da una sabbia finissima che si estende per diversi chilometri, creando un paesaggio suggestivo e rilassante. Le sue acque trasparenti, che sfumano tra il verde smeraldo e il turchese. 

Ciò che rende Lu Impostu così speciale è la sua atmosfera intatta e selvaggia: è, infatti, una spiaggia circondata da dune di sabbia e macchia mediterranea! 

spiagge da vedere in sardegna in 4 giorni
Se hai in mente di trascorrere 4 giorni in Sardegna ti consiglio le meravigliose spiagge vicino San Teodoro!

Spiaggia Le Farfalle e Capo Coda Cavallo

Proseguendo il tour delle spiagge della zona mi sono spinta leggermente più a nord per arrivare alla spiaggia Le Farfalle. Questa guarda direttamente verso l’isola La Tavolara regalando ai bagnanti uno spettacolo visivo davvero incredibile. La spiaggia è inoltre attrezzata con un servizio di noleggio gommoni ed un bar con distesa coperta, ideale per chi vuole prendersi una pausa dal sole. 

Nel pomeriggio, invece,  mi sono diretta verso la spiaggia di Capo Coda Cavallo, villaggio incastonato in una scogliera a strapiombo sul mare.

La sera ho infine visitato il vicino paese di San Teodoro, caratterizzato in questo periodo dell’anno dalla presenza di tantissimi banchetti in tutto il centro storico.
Se viaggi in coppia un regalo tipico che l’uomo può fare alla sua donna è la fedina Sarda, gioiello non molto costoso ma carico di significato. Scopri la storia della fedina sarda!

Capo Coda Cavallo: piccolo villaggio perfetto per esplorare questo angolo della Sardegna in un itinerario di 4 giorni
Capo Coda Cavallo: piccolo villaggio perfetto per esplorare questo angolo della Sardegna in un itinerario di 4 giorni

Dove dormire 4 giorni in Sardegna del nord

Sei pronto per un’indimenticabile avventura nella Sardegna settentrionale ma non sai dove alloggiare? Eccoti quattro opzioni di soggiorno che ti consiglio di prendere in considerazione durante l’esplorazione di questa splendida regione.

  • Costa Smeralda: se cerchi le migliori bellezze naturali, la Costa Smeralda è la scelta perfetta. Le spiagge di sabbia bianca e le acque cristalline renderanno il tuo soggiorno indimenticabile.
  • Golfo di Orosei: per un’esperienza più autentica e selvaggia, considera di cercare alloggio lungo il Golfo di Orosei. Quest’area è famosa per le sue spettacolari scogliere, grotte nascoste e spiagge remote. Potresti trovare agriturismi, piccoli hotel o B&B che offrono un’atmosfera più intima e tranquilla.
  • Alghero e la Riviera del Corallo: se ami l’atmosfera di una città storica con un tocco di mare, Alghero e la Riviera del Corallo sono ottime opzioni. Qui potrai trovare una varietà di alloggi, dalle affascinanti guest house nel centro storico alle moderne strutture lungo la costa. Potrai esplorare le strade medievali, gustare deliziosi piatti di pesce e goderti la vista del tramonto sul mare.
  • Zona dell’Arcipelago di La Maddalena: se sei un amante della natura e desideri esplorare isole incantevoli e acque cristalline, potresti considerare di cercare alloggio nella zona dell’Arcipelago di La Maddalena. Qui potrai trovare hotel, B&B e anche campeggi sull’isola principale o sulle isole circostanti. Sarà un’esperienza unica svegliarsi con il suono delle onde e partire all’avventura per scoprire le meraviglie dell’arcipelago.
Le più belle spiagge della Sardegna

Conclusione

La Sardegna del Nord, con le sue spiagge mozzafiato, è una destinazione da sogno per una fuga di qualche giorno. Mi sono immersai nella bellezza naturale di questo angolo di paradiso mediterraneo, lasciandomi catturare dalla magia delle sue acque cristalline e dei suoi paesaggi incantevoli.

Che tu stia cercando relax totale, avventure acquatiche o semplicemente un rifugio dalla frenesia quotidiana, la Sardegna del Nord offre tutto questo e molto altro. Con le sue spiagge incontaminate, i tramonti spettacolari e l’atmosfera unica che la contraddistingue, questa regione è pronta a regalarti un’esperienza indimenticabile.

Come sempre, se hai bisogno di ulteriori consigli o informazioni, ti consiglio di seguirmi su Instagram, dove potrai rimanere aggiornato ogni giorno sui miei weekend e attività.

Ma ti ricordo anche di iscriverti alla Newsletter, per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news, sui consigli di viaggio e ricevere gratuitamente la guida per i viaggiatori da weekend.

Sono qui per aiutarti a organizzare il tuo weekend perfetto, ovunque tu voglia andare.

Potresti notare che alcuni dei link presenti sono in affiliazione, ma non preoccuparti, il prezzo per te non cambia. Acquistando tramite questi link, ci aiuterai a supportare il progetto de I Weekendieri, con cui potremmo continuare a fornirti i migliori consigli per i tuoi viaggi!