20 giorni in Malesia sono stati molto più di un viaggio. Questo Stato del sud-est asiatico, che confina a nord con la Thailandia e a sud con Singapore e noto per essere la terra di Sandokan, è una scoperta continua di spiagge meravigliose, foreste pluviali e bellezze paesaggistiche. 

La Malesia è una terra enormemente eterogenea: qui  convivono culture ed etnie diverse, come quella malese, quella cinese, quella indiana e quella europea e visitando i suoi luoghi, si ha subito la percezione di come modernità e tradizione si mescolino. 

Le mie aspettative per questo viaggio sono state di gran lunga superate, perchè ho vissuto 20 giorni in un mondo lontano da noi, ma meraviglioso come poche altre cose. 

Un viaggio in Malesia non può che iniziare con la scoperta della sua capitale: Kuala Lumpur! Abbreviata in KL, è la città più grande della Malesia e qui ci si può immergere in un’atmosfera multiculturale, una scena gastronomica da leccarsi i baffi e un’architettura che fonde Oriente e Occidente. 

Sono Laura, fondatrice de I Weekendieri, e sto per raccontarti il mio viaggio in Malesia a partire dall’imperdibile Kuala Lumpur. 

Partiamo

Dove si trova Kuala Lumpur e quando andare?

Kuala Lumpur è situata nella penisola malese ed è il cuore pulsante della Malesia. Sì, proprio lì dove si incontrano culture, cibo delizioso e grattacieli mozzafiato!

La Malesia è divisa in due parti principali: la Malesia peninsulare e il Borneo malese

Kuala Lumpur si trova nella regione centro-occidentale della Malesia peninsulare, la zona in cui si concentrano le città cosmopolite, le spiagge mozzafiato e le foreste pluviali lussureggianti.

Essendo al centro del Paese, la posizione strategica di Kuala Lumpur la rende facilmente accessibile da tutto il mondo grazie all’aeroporto internazionale di Kuala Lumpur (KLIA), che è uno dei più trafficati del Sud-Est asiatico.

Quando si tratta di decidere quando visitare questa città, tieni presente che Kuala Lumpur gode di un clima tropicale tutto l’anno. Ma attenzione: la stagione delle piogge, che va da aprile a ottobre, potrebbe rendere la tua vacanza un po’ più bagnata del previsto. 

Se preferisci evitare gli acquazzoni, ti consiglio di visitarla nei mesi da dicembre a febbraio, quando il tempo è più fresco e secco.

Dall’aeroporto alla città

Come raggiungere il centro dall’aeroporto? 

Il mezzo migliore per raggiungere il centro di KL dal suo aeroporto internazionale è il treno

Una volta atterrato e presi i bagagli, ti consiglio di prendere il treno KLIA Express che arriva direttamente a KL Sentral, la stazione centrale. 

Questa linea ferroviaria è collegata benissimo al centro: ci impiega circa 1h per arrivare e un viaggio di sola andata costa 55 MYR a persona (circa 10€).

Cambio dei soldi in Malesia

La valuta ufficiale della Malesia è il Ringgit malese (MYR). 

Porta con te giusto qualche euro da cambiare una volta arrivato, ma ti consiglio di non fare il cambio in aeroporto, perché spesso i tassi di cambio non sono i più convenienti.

Se vuoi evitare commissioni più alte, cerca le banche o le i negozi di cambio nel centro di Kuala Lumpur. Se ne trovano tantissimi! 

Guarda bene il tasso di cambio offerto e tieni d’occhio le commissioni, perché possono variare da un posto all’altro. Alcune volte, i negozi accettano anche pagamenti con bancomat o carta di credito, ma assicurati di controllare se ci sono costi aggiuntivi per transazioni internazionali.

Utilizzare cellulare e internet in Malesia

Per quanto riguarda l’utilizzo di internet, la soluzione migliore è quella di comprare una sim locale una volta arrivato. 

Io ho comprato una scheda telefonica da Hotlink che si trova prima dell’uscita dall’aeroporto: ho fatto la sim con giga illimitati ed è costata 45 MYR (circa 9€) per tutta la durata del viaggio. 

Ovviamente, come in qualsiasi altra parte del mondo, molti hotel, caffè, ristoranti e centri commerciali offrono connessioni Wi-Fi gratuite, quindi non avrai problemi a restare online mentre esplori la città. 

Cosa vedere a Kuala Lumpur

Quando arriverai a Kuala Lumpur, ti ritroverai nel cuore pulsante della Malesia, dove modernità e tradizione si fondono in un mix affascinante.

Preparati a essere travolto dalla bellezza dei grattacieli futuristici, dall’atmosfera frizzante dei mercati e dalla ricca cultura di questa metropoli cosmopolita. 

Cosa non perdere assolutamente a KL? Kuala Lumpur può apparire dispersiva, specie se è la prima volta che la visiti. Ci sono delle attrazioni che non puoi farti mancare ed eccole qui di seguito: 

  • Torri Petronas: queste torri gemelle sono il simbolo di Kuala Lumpur e detengono il record d’altezza in qualità di torri gemelle più alte del mondo.
  • KL Tower (Menara Kuala Lumpur): questa iconica torre domina il panorama urbano di Kuala Lumpur e offre una vista mozzafiato su tutta la città. É una delle torri delle telecomunicazioni più alte al mondo, ben 452 metri!
  • Bukit Bintang: questo è il quartiere dello shopping e dell’intrattenimento di Kuala Lumpur, con una vasta gamma di centri commerciali, boutique, ristoranti e bar. È il posto perfetto per fare shopping e assaporare la vivace vita notturna della città.
  • I mercati notturni di Jalan Alor: lanciati in un’avventura culinaria nei vivaci mercati di KL in cui troverai un paradiso di sapori, con bancarelle che offrono prelibatezze locali come satay, nasi lemak e tanto altro. 
  • Batu Caves: a pochi chilometri dal centro città, troverai queste spettacolari grotte conosciute per le loro imponenti statue e scalinate colorate. Sali le scalinate e sarai ricompensato con la vista di maestose statue di divinità induiste e di impressionanti grotte naturali. È un vero e proprio paradiso per gli amanti della fotografia!
  • Il KL Forest Eco Park: se cerchi una pausa dalla frenesia della città, immergiti nella natura al KL Forest Eco Park. Passeggia tra i sentieri nella foresta pluviale tropicale e goditi la vista panoramica dalla torre di osservazione.
  • Il Central Market: questo mercato storico è un paradiso per gli amanti dell’artigianato locale, dell’arte e dell’antiquariato. Qui puoi trovare una vasta gamma di prodotti tradizionali malese, cinese e indiano, tra cui tessuti, oggetti d’arte, gioielli e molto altro ancora.
  • Il Kuala Lumpur Bird Park: conosciuto anche come Taman Burung Kuala Lumpur, è uno dei più grandi parchi ornitologici al coperto al mondo. Qui puoi passeggiare tra gli habitat naturali e ammirare oltre 3.000 uccelli di varie specie, compresi pappagalli colorati, fenicotteri eleganti e aquile maestose.

Mangiare a Jalan Alor 

Jalan Alor si anima al tramonto, quando le luci si accendono e le bancarelle iniziano a preparare i loro piatti succulenti. L’aria è pervasa dai profumi invitanti di spezie esotiche, carne grigliata e dolci appena sfornati, creando un’atmosfera vivace e coinvolgente che ti farà venire l’acquolina in bocca.

Questo è sicuramente il luogo migliore e più economico dove mangiare in città. 

Questa strada è il cuore culturale della tradizione culinaria della città ed è situata nel quartiere Bukit Bintang, è un paradiso per gli amanti del cibo di strada. 

Con una vasta gamma di bancarelle che offrono piatti tradizionali malese, cinese e indiano, Jalan Alor è il posto ideale per immergersi nei sapori autentici della cucina locale. 

Prova il succulento satay, le zuppe piccanti di laksa, i pancake di roti canai e tanto altro ancora, mentre ti godi l’atmosfera vivace di questo mercato gastronomico.

Ma Jalan Alor è molto più di una semplice strada di cibo di strada. È un luogo dove puoi vivere l’essenza autentica della vita notturna di Kuala Lumpur, con bancarelle illuminate, tavoli affollati e una varietà di suoni e colori che stimolano i sensi. È il posto ideale per fare un’esperienza local a KL. 

Le spiagge di Kuala Lumpur

Sapevi che a Kuala Lumpur puoi scappare dalla frenesia della città e scoprire delle meravigliose spiagge? Sì, hai capito bene! Questa capitale,  oltre al fascino della metropoli, offre anche un’esperienza balneare davvero interessante.

Immagino che in questo momento tu stia chiedendo quali siano le principali spiagge da visitare assolutamente ed eccoti qui qualche utile consiglio! 

  • Port Dickson: situata a circa un’ora e mezza di auto da Kuala Lumpur, Port Dickson è una delle spiagge più popolari tra i residenti locali e i turisti. Qui troverai lunghe distese di sabbia dorata, acque cristalline e una varietà di attività acquatiche, come il jet-ski, il windsurf e il kayak. Assicurati di fare una passeggiata lungo il lungomare e fermarti per un pranzo di pesce fresco in uno dei ristoranti lungo la costa.
  • Morib Beach: si trova nelle vicinanze di Port Dickson ed è un’altra splendida destinazione balneare che merita una visita. Con le sue palme, le acque calme e poco profonde e i tramonti spettacolari, è il luogo perfetto per rilassarsi e godersi la tranquillità del mare. 
  • Pantai Cahaya Negeri: conosciuta anche come la “Spiaggia della Luce del Sole”, questa incantevole spiaggia si trova a circa due ore di auto da Kuala Lumpur, vicino a Port Dickson. Con la sua sabbia bianca e fine, le acque turchesi e le palme che si stagliano contro il cielo blu, è un vero paradiso tropicale. 
  • Tanjung Sepat: se stai cercando una spiaggia meno affollata e più tranquilla, Tanjung Sepat potrebbe essere la scelta perfetta. Situata a circa un’ora e mezza di auto da Kuala Lumpur, questa spiaggia è circondata da un pittoresco villaggio di pescatori e offre un ambiente sereno e rilassante. Goditi una passeggiata lungo la spiaggia e ammira le barche colorate dei pescatori. 
  • Pulau Ketam: se sei disposto a fare una gita in traghetto, ti consiglio di visitare Pulau Ketam, anche conosciuta come l’”Isola dei Granchi”. Situata al largo della costa di Port Klang, questa isola pittoresca è famosa per le sue case su palafitte e per la sua deliziosa cucina di frutti di mare. 

Dove dormire

Se ti trovi a Kuala Lumpur, non puoi fare a meno di considerare l’opzione di soggiornare in uno dei tanti hotel con piscina panoramica sul tetto. È un’opportunità unica per ammirare la bellezza di Kuala Lumpur da una prospettiva privilegiata e creare ricordi indimenticabili.

Immagina di rilassarti nell’acqua cristallina mentre ammiri lo skyline urbano illuminato dalle luci della città. Un vero sogno! 

Per il nostro soggiorno, noi abbiamo scelto il Platinum Suites Kuala Lumpur ed è stata un’esperienza indescrivibile. Questo hotel, oltre alle bellissime camere, vanta una spettacolare piscina panoramica sul tetto con vista sulle iconiche Petronas Twin Towers. 

Per quanto riguarda le zone, due delle aree più popolari e convenienti per soggiornare sono:

  • Bukit Bintang: questo vivace quartiere è il cuore pulsante di Kuala Lumpur, noto per i suoi negozi, ristoranti, bar e vita notturna. Qui troverai una vasta gamma di hotel di diverse categorie di prezzo, tutti situati vicino alle principali attrazioni e punti di interesse della città.

KLCC (Kuala Lumpur City Centre): questo quartiere è noto per la sua atmosfera moderna e cosmopolita, nonché per la sua vicinanza alle icone architettoniche di Kuala Lumpur, come le Petronas Twin Towers e il KLCC Park.

Quanti giorni a Kuala Lumpur?

Quando si tratta di visitare Kuala Lumpur, la quantità di tempo ideale dipende dal tipo di esperienza che desideri avere. In linea generale, ti consiglio di considerare almeno tre giorni per esplorare la città nel migliore dei modi. In questo modo, hai abbastanza tempo per visitare le principali attrazioni e vivere un assaggio della cultura della città. 

Ovviamente, se hai più giorni a disposizione, potrai esplorare la città in modo più dettagliato e aggiungere esperienze uniche, come visite ai quartieri meno turistici, escursioni nei dintorni della città o gite fuori porta verso le spiagge o le località montane vicine.

Come muoversi? 

A Kuala Lumpur, muoversi è relativamente facile grazie alle diverse opzioni di trasporto la città mette a disposizione dei suoi cittadini e turisti. 

  • Trasporto pubblico: la città offre un efficiente sistema di trasporto pubblico che include treni, metropolitane e autobus. Il KL Monorail e il LRT (Light Rail Transit) sono convenienti per spostarsi rapidamente tra le principali attrazioni della città. 

Le tariffe sono convenienti e i servizi sono frequenti, anche se possono diventare affollati durante le ore di punta.

PS:  fai la carta Touch ‘n Go per pagare i trasporti pubblici in modo veloce. 

  • Taxi: i taxi sono ampiamente disponibili a Kuala Lumpur e molto economici, ma è importante assicurarsi che il tassista accenda il tassametro o concordare un prezzo prima di partire. 
  • A piedi: con un paio di scarpe comode, puoi benissimo scoprire il meglio di Kuala Lumpur a piedi, immergendoti completamente nell’esperienza urbana.

In particolare, tutte le aree centrali come il Golden Triangle e il KLCC, sono facilmente esplorabili a piedi. 

Inoltre, ci sono tante piste ciclabili e affittare una bicicletta può essere un’opzione alternativa per muoversi in città. 

Ma Kuala Lumpur è pericolosa? 

KL è probabilmente una delle capitali più sicure del Sud-est asiatico e la maggior parte dei luoghi affollati sono tranquilli, anche di notte. 

Tuttavia, come in tutte le grandi città del mondo, ci sono alcune questioni di sicurezza a cui prestare attenzione come assicurarti di tenere d’occhio portafoglio e oggetti personali e di non frequentare le zone considerate più a rischio. Alcuni tra i quartieri da evitare sono: 

  • Pudu: questo quartiere è noto per essere abbastanza trafficato e affollato, specialmente lungo la sua strada principale. 
  • Chow Kit: anche se questo quartiere ha il suo fascino e il suo mercato è popolare tra i visitatori, alcune zone potrebbero essere considerate meno sicure, specialmente la sera. 
  • Sentul: alcune parti di Sentul potrebbero essere considerate meno sicure, con rapporti di piccoli crimini come borseggi e furti.

Come sempre, è fondamentale prestare attenzione alla tua sicurezza personale ovunque tu vada. Con un po’ di consapevolezza e attenzione, ti assicuro che potrai goderti la tua visita a Kuala Lumpur in sicurezza e scoprire una delle città più belle al mondo. 

A proposito di sicurezza: prima di partire, non dimenticare l’assicurazione di viaggio! È la cosa più importante: ti metterà al riparo da qualsiasi imprevisto e seccatura. La mia è Heymondo, un’ottima assicurazione, e se la attiverai dal pulsante qui sotto avrai subito uno sconto del 10%!

Conclusioni

Kuala Lumpur è una città cosmopolita ed un tesoro di esperienze uniche che ti lasceranno senza fiato. Ma l’avventura è appena iniziata! 

Nei prossimi articoli, scoprirai ulteriori gemme nascoste e luoghi mozzafiato in tutto il paese. Dalle spiagge paradisiache alle giungle lussureggianti, dalle antiche rovine alle moderne metropoli, ci saranno tante storie e avventure che ti aspettano. Sei pronto a seguirmi? 

Spero che queste informazioni ti siano state utili e, come sempre, se hai bisogno di ulteriori consigli o informazioni, ti consiglio di seguirmi su Instagram, dove potrai rimanere aggiornato ogni giorno sui miei weekend e attività.

Ma ti ricordo anche di iscriverti alla Newsletter, per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news, sui consigli di viaggio e ricevere gratuitamente la guida per i viaggiatori da weekend.

Sono qui per aiutarti a organizzare il tuo weekend perfetto, ovunque tu voglia andare.

Potresti notare che alcuni dei link presenti sono in affiliazione, ma non preoccuparti, il prezzo per te non cambia. Acquistando tramite questi link, ci aiuterai a supportare il progetto de I Weekendieri, con cui potremmo continuare a fornirti i migliori consigli per i tuoi viaggi!