Ciao Weekendiero! In questo articolo ti racconterò cosa vedere a Zurigo in un weekend. Questa città è davvero riuscita a stupirmi e a farmi vivere in pieno l’atmosfera natalizia. Inoltre lo sapevi che è stata classificata come una tra le città più vivibili al mondo?

Ma non solo! Le esperienze da fare qui sono davvero tantissime e sono certa che leggendole ti verrà subito voglia di fare la valigia e partire.

Cosa vedere a Zurigo: itinerario di 3 giorni

Zurigo è davvero una città dalle mille opportunità e te la consiglio come tua prossima meta se sei un amante del buon cibo, della storia ma soprattutto…del cioccolato! Per ora non voglio anticiparti troppo ma nei prossimi paragrafi ti spiegherò tutto nel dettaglio!

Giorno 1: mercatini di Natale e due passi in centro storico

Il mio primo giorno nella città di Zurigo non poteva iniziare in maniera migliore. Perché? Te lo racconto subito!

Appena arrivata in stazione centrale sono stata infatti accolta da uno dei più grandi mercatini di Natale al coperto di tutta Europa.

Le dimensioni non sono però l’unica particolarità di questo mercatino. Al suo interno potrai infatti trovare un gigantesco albero di Natale interamente decorato con pietre Swarovski e moltissimi stand di cucina internazionale: argentino, cinese, messicano, indiano, italiano….avrai davvero l’imbarazzo della scelta!

I mercatini della stazione di Zurigo non sono però gli unici che potrai trovare in città, anzi! Di seguito ti lascio un elenco dei luoghi dove respirare a pieno l’atmosfera natalizia:

  • Dörfli: lo trovi sulla sponda occidentale del fiume Limmat ed è il più antico della città;
  • Wienachtsdorf : vicino al Lago di Zurigo e all’Opernhaus si trova questo mercatino di Natale, il più grande della città;
  • Werdmühleplatz :caratterizzato da un palcoscenico a forma di albero di Natale sviluppato in verticale, dove ogni sera i bambini salgono per cantare insieme canzoncine natalizie.

La giornata è proseguita poi alla scoperta del centro storico.

Da non perdere assolutamente una passeggiata sulle sponde del fiume Limmat, la Bahnhofstrasse con le sue 20.000 lucine a led che portano il nome della famosissima canzone dei Beatles “Lucy” e il Viadukt, un viadotto del 1894 che sotto le sue 36 volte ospita diversi ristoranti e negozi in stile industriale.

Bahnhofstrasse

Giorno 2: alla scoperta di Zurigo tra musei, battelli e cioccolato

Ho dedicato il mio secondo giorno a Zurigo ad alcune attività davvero particolari e che ti consiglio vivamente di provare se ti recherai in questa fantastica città.

Durante la mattina ho deciso di visitare alcuni musei della città: da non perdere a mio avviso il Kunsthaus, lo Swiss National Museum e il museo dedicato a Frida Kahlo.

Successivamente mi sono imbarcata su un battello per un tour sul Lago di Zurigo. Il tragitto dura circa un’ora e all’interno troverai ogni tipo di comfort. Io per esempio mi sono goduta il panorama comodamente seduta ad un tavolino vicino ad un’ampia finestra sorseggiando la tipica bevanda della città: la Rivella!

Giro in battello per Zurigo

Un’esperienza unica da fare a Zurigo: Workshop di cioccolato alla Lindt

Weekendiero l’esperienza che sto per raccontarti è stata davvero super divertente e non puoi davvero perdertela! Nel pomeriggio, infatti, ho partecipato ad un interessante workshop di una delle fabbriche di cioccolato più famose al mondo: la Lindt! Durante questo corso ho avuto la possibilità di realizzare la mia personale barretta di cioccolato…un’esperienza che piacerà sicuramente a grandi e piccini.

Una volta finito il workshop ho prolungato la mia permanenza visitando il museo della Lindt. In questo modo ho avuto la possibilità di scoprire moltissime curiosità sulla storia del cioccolato e sulla sua evoluzione, ho degustato varie tipologie di cioccolato e giocato con le diverse installazioni sparse per il museo.

Giorno 3: relax e foreste per concludere in bellezza il weekend

Per il mio ultimo giorno a Zurigo ho in serbo per te due esperienze davvero insolite!

La mattina è iniziata nel migliore dei modi: mi sono infatti recata ai Bagni Termali della città. Quest’ultimi vantano un rooftop davvero pazzesco dove poter ammirare Zurigo alle prime ore dell’alba, crogiolandosi nelle calde acque termali che la struttura offre.

Assolutamente quello che ci vuole per iniziare al meglio la giornata!

Come ultima attività ti consiglio di visitare lo Zoo di Zurigo. La struttura è davvero molto estesa e probabilmente per girarla tutta sarebbe meglio dedicarci una giornata intera. Se come me però non hai tutto questo tempo ti suggerisco di visitare alcune aree tematiche, come per esempio l’area Masoala: una riproduzione della foresta pluviale.

Masoala Zoo di Zurigo

Weekendiero la Svizzera offre tantissime altre attività ed esperienze fantastiche! Ti ricordi il mio pellegrinaggio lungo la Via Francigena? Qui trovi il racconto della mia esperienza!

Dove e cosa mangiare a Zurigo: ecco i posti da non perdere!

Prima di lasciarti con le ultime informazioni utili per organizzare il tuo prossimo weekend a Zurigo voglio consigliarti alcuni locali dove provare alcuni dei deliziosi piatti tipici svizzeri:

  • Concediti una golosa merenda al Conditorei Schober con una cioccolata calda;
  • Per l’aperitivo ti consiglio il Frau Gerolds Winter Garden per un po’ di movida
  • Per cena i locali che ti suggerisco sono due: il ristorante Alpenrose, dove ti consiglio di provare il loro polpettone, e il Gondel Gärtli per goderti una romantica serata a base di fondue tradizionale;
  • il Lux Resturant, un locale davvero carino dove provare qualche pietanza a base di pesce.

Cosa vedere a Zurigo: informazioni e curiosità utili prima di partire

Weekendiero, voglio concludere il mio racconto su cosa vedere a Zurigo in 3 giorni lasciandoti qui di seguito qualche informazione che ti potrà essere utile per organizzare il tuo viaggio.

  • La città di Zurigo è facilmente raggiungibile in macchina e in aereo. Vista la mia esperienza ti consiglio di valutare però anche l’opzione treno. Oltre ad ammirare il fantastico paesaggio durante il tragitto, infatti, la stazione centrale regala come ti ho già raccontato un sacco di golose sorprese;
  • Per il tuo soggiorno ti consiglio il Boutique Hotel Townhouse, una struttura davvero molto carina e vicina alla stazione dei treni;
  • Se ti è possibile acquista la Zürich Card, che offre alcune scontistiche e da la possibilità di muoverti liberamente su tutti i mezzi pubblici della città. La validità di questa carta può essere di 24 o 72 ore;
  • In questa città è assolutamente vietato (e praticamente impossibile) seguire qualsiasi tipo di dieta! Poi non dire che non ti avevo avvisato! 😜

Per qualsiasi informazione aggiuntiva in previsione del tuo soggiorno a Zurigo ti rimando al sito ufficiale della città dove troverai tutte risposte a qualsiasi dubbio o curiosità!

zurigo cosa vedere

I miei consigli su cosa vedere Zurigo in un weekend terminano qui mio caro Weekendiero! Spero che questo articolo ti abbia fatto venire voglia di visitare questa meravigliosa città e come sempre io ti do appuntamento al prossimo weekend!

La tua Weekendiera Laura

Ti è piaciuto questo articolo? Salvalo su Pinterest!