Antelope Canyon e Horseshoe Bend sono due meraviglie naturali imperdibili al mondo. 

Situato nella regione nord-occidentale dell’Arizona, l’Horseshoe Bend è una curva a forma di ferro di cavallo del fiume Colorado che si snoda attraverso le maestose pareti del Grand Canyon. 

E a pochi km dall’ Horseshoe Bend si trova un’altra gemma nascosta: l’Antelope Canyon. Questo canyon dalle pareti scolpite dal vento offre un’esperienza unica nel suo genere. Con le sue forme sinuose e i fasci di luce che filtrano dall’alto, questo luogo magico sembra provenire direttamente da un sogno.

Durante il mio viaggio on the road per il Sud Ovest degli USA, queste due tappe sono state un vero e proprio gioiello da scoprire e mi hanno tolto letteralmente il fiato per la loro bellezza. 

Sono Laura, fondatrice de I Weekendieri, e oggi ti parlo di due tesori naturali unici al mondo e che ho avuto la fortuna di scoprire durante il mio viaggio in America: l’Horseshoe Bend e Antelope Canyon. 

Pronto? Si parte! 

Ma prima di partire ricorda sempre di stipulare una buona assicurazione di viaggio!

Come arrivare da Los Angeles

L’Horseshoe Bend e l’Antelope Canyon si trovano a 548 miglia da Los Angeles e ci sono diversi modi per raggiungerli, a seconda di quanto tempo e budget per i trasporti hai a disposizione. 

Se sei appena atterrato a Los Angeles in aeroporto, il modo più comodo per raggiungere questi luoghi è prendere un volo interno da Los Angeles all’aeroporto di Page, in Arizona. 

Il volo dura meno di 1h e l’aeroporto di Page dista solo 7 miglia (12 minuti) in auto dall’Horseshoe Bend e Antelope Canyon. 

Arrivato a Page,  puoi noleggiare un’auto e spostarti verso la tua destinazione.

Questa opzione ti permette sicuramente di risparmiare tanto tempo e di goderti al meglio le tue escursioni, specie se è una delle prime tappe del tuo viaggio in USA. 

Se invece ti trovi già negli USA da giorni e stai proseguendo il tuo viaggio on the road da Los Angeles, puoi seguire la strada panoramica attraverso il deserto del Mojave fino ad arrivare all’Horseshoe Bend e all’Antelope Canyon. 

Questo percorso è decisamente più lungo di quello precedente: ci si impiegano circa 8h e 30 per spostarsi in auto (o camper) e tutto dipende dalle condizioni del traffico. 

Tuttavia, nonostante le lunghe ore di viaggio, la parte bella più bella sono i paesaggi mozzafiato che puoi ammirare lungo tutto il tragitto e puoi fare delle soste nelle piccole città di passaggio per una vera esperienza autentica. 

Indipendentemente dall’opzione che sceglierai, ricorda sempre di pianificare attentamente il viaggio e di assicurarti anche di prenotare in anticipo i biglietti d’ingresso per l’Antelope Canyon, poiché questo luogo è molto popolare tra i visitatori! 

Dove dormire: camping o hotel?

Ora, la domanda cruciale: dove dormire?

Ci sono due opzioni: il camping o l’hotel.

Camping

Se stai viaggiando in camper, il camping è sicuramente l’opzione più conveniente.

Puoi immergerti completamente nella natura circostante e, al tempo stesso, risparmiare per il soggiorno rispetto a quanto spenderesti se decidessi di alloggiare in una struttura. 

La zona intorno all’Horseshoe Bend e all’Antelope Canyon è molto popolare per chi viaggia in camper. Ricorda, però, che il campeggio libero (wild camping) potrebbe essere vietato in alcune aree, quindi è consigliabile cercare un campeggio designato o un’area di sosta per camper.

Tra le opzioni che potresti prendere in considerazione ci sono: 

  • Page Lake Powell Campground: questo campeggio si trova a Page ed è vicino sia all’Horseshoe Bend che all’Antelope Canyon (circa 7 minuti in auto). 
  • Wahweap RV & Campground: questo camping si trova nei pressi del lago Powell, a breve distanza da Page. Offre servizi completi per camper ed una posizione comoda per esplorare la zona.
  • Page – Walmart Supercenter: chi viaggia on the road in USA può scegliere di sostare nei parcheggi di Walmart, che spesso permettono il pernottamento gratuito per una notte. (Ovviamente è bene verificare la politica di ogni Walmart specifico e ottenere l’autorizzazione se necessario). 

Incontrerai tantissimi viaggiatori on the road durante il tuo viaggio e, per questo, gli USA (ed in particolare la California) offrono tantissime aree per fermarsi in camper

Hotel

Se desideri un po’ più di comfort, allora l’hotel potrebbe essere la scelta ideale per te. 

Sono diverse le strutture che offrono sistemazioni confortevoli e si trovano in posizioni strategiche per esplorare le meraviglie circostanti.

A Page ci sono diverse opzioni di alloggio, compresi motel a prezzi più contenuti e l’esperienza di soggiornare in un motel americano è una delle cose da provare se ti trovi negli USA. 

Eccoti qualche struttura che potrebbe fare al caso tuo: 

  • Super 8 by Wyndham Page/Lake Powell: si tratta di un posto carino e conveniente che offre un buon rapporto qualità-prezzo. È un’opzione affidabile per chi cerca una sistemazione molto semplice, ma comunque confortevole. Assicurati di chiedere una stanza con vista se disponibile!
  • Travelodge by Wyndham Page: il Travelodge è un’ottima scelta per un viaggiatore che è alla ricerca di comfort e non vuole spendere una fortuna. La posizione è comoda e il personale solitamente cordiale. 
  • Motel 6-Page: questo motel è a 5 minuti da Horseshoe, comodo ed economico per trascorrere un paio di notti.
  • La Quinta by Wyndham Page: è una struttura che offre camere spaziose e servizi completi a prezzi accessibili. 

Orari e ingresso all’Horseshoe Bend e Antelope Canyon

Se ti stessi chiedendo se fosse possibile visitare entrambe le attrazioni, la risposta è sì. 

L’uno dista dall’altro solo una decina di minuti in auto ed è quindi facile unire le due visite. 

Entrambi sono aperti tutto l’anno, tuttavia, ci sono degli aspetti per quanto riguarda l’accesso e gli orari che è bene tenere a mente. 

  • L’Horseshoe Bend è un’ansa (una caratteristica geologica)  che ha assunto la forma di un ferro di cavallo e intorno al quale scorrono le acque del fiume Colorado. Da qui c’è una vista spettacolare sulla curva del fiume e sulle gole circostanti. Visitare questa meraviglia è semplice: non ci sono orari ed è aperto tutto l’anno. 

L’ingresso al parco è gratuito, ma per raggiungere l’area di osservazione dovrai seguire un sentiero da Page e pagare una piccola tassa di ingresso per il parcheggio. 

Inoltre, è possibile visitare l’Horseshoe Bend senza tour guidati e in totale autonomia, a differenza dell’Antelope che, come vedrai, non lo si può visitare liberamente. 

  • L’Antelope Canyon è un canyon slot, una stretta gola scavata nella roccia da fenomeni di erosione causati dall’acqua che scorre attraverso la roccia. La luce solare che penetra dalla parte superiore crea incredibili giochi di luci e ombre.  

É diviso in Upper Antelope Canyon e Lower Antelope Canyon.

Entrambi offrono viste spettacolari, ma hanno caratteristiche leggermente diverse.

L’Upper Antelope Canyon è famoso per le sue spettacolari “fotografie di fasci di luce” durante determinati periodi dell’anno, mentre il  Lower Antelope Canyon ha una serie di scale metalliche e offre una prospettiva più intricata e avventurosa.

A differenza dell’Horseshoe Bend, l’accesso ad Antelope Canyon è possibile solo attraverso tour guidati offerti da società locali ed è importante prenotare in anticipo perchè i biglietti vanno presto sold out. 

L’ingresso richiede il pagamento di una tariffa d’ingresso che varia a seconda del tipo di tour selezionato ed anche gli orari variano a seconda del tipo di tour scelto e dalla stagione. 

Qual è il periodo migliore per visitare l’Horseshoe Bend?

Horseshoe Bend e Antelope Canyon sono aperti tutto l’anno, ma ci sono periodi migliori in cui visitarli e che permettono di godere appieno della loro visita. 

I periodi migliori sono senza dubbio la primavera e l’autunno, quando le temperature sono più miti e il clima è piacevole. 

Durante questi mesi, potrai goderti la bellezza mozzafiato di questo luoghi senza dover affrontare temperature estreme: l’Arizona durante l’estate raggiunge gradi molto alti ed è difficilissimo visitarla. 

In primavera (marzo-maggio) le temperature iniziano a salire, ma non sono ancora eccessivamente calde, la luce solare è favorevole durante le prime ore del mattino e le ultime del pomeriggio e in questo modo è perfetto scattare fotografie spettacolari.

In autunno (settembre-novembre), poi, i colori autunnali aggiungono un tocco ancora più speciale al paesaggio circostante.

Consiglio: se ti trovi in visita all’Antelope Canyon, non vorrai perderti i meravigliosi giochi di luce visibili nella parte superiore di questo luogo e che ti lasciano completamente senza fiato per la loro bellezza. 

Troverai il massimo dello spettacolo nella fascia dalle 11 alle 13: in queste ore la luce del sole è perpendicolare al canyon e avrai più possibilità di vedere questi famosi raggi di luce. 

Horseshoe Bend: un tramonto da non perdere

Immaginati in cima a una scogliera, con lo sguardo rivolto verso l’orizzonte mentre i raggi dorati del sole si riflettono sulle acque cristalline del Colorado e il cielo si tinge di sfumature calde che cambiano lentalmente. 

É impossibile restare impassibili davanti ad uno spettacolo della natura come l’Horseshoe Bend, soprattutto al tramonto

Il sole tramonta proprio dietro l’Horseshoe e, inizialmente, lo avrai negli occhi, ma già pochi minuti dopo che il sole comincia a scendere, potrai scorgere dei colori incredibili. 

A differenza dell’alba, in cui il colore che risalta è l’azzurro, al tramonto il colore predominante è il rosso e sembra essere un dipinto vivente. 

Il tramonto crea condizioni di luce spettacolari e offre opportunità uniche per scattare foto straordinarie. La prima cosa da fare per avere una foto perfetta è senza dubbio quella di avvicinarsi il più possibile al dirupo: in questo modo si può cogliere la forma a ferro di cavallo di cui l’Horseshoe Bend ne è caratterizzato. (Ovviamente prestando la massima attenzione!)  

Non importa quanti tramonti tu abbia visto fino a questo momento, ti assicuro che questo  sarà un’esperienza indimenticabile. Lasciati trasportare dalle emozioni che solo la natura può regalare e cogli l’opportunità di ammirare uno dei panorami più suggestivi del mondo.

Conclusioni

Certe esperienze rimangono dentro di noi e riaffiorano nei ricordi quando meno ce lo aspettiamo.

L’Horseshoe Bend e l’Antelope Canyon sono tesori dal valore inestimabile che custodirò per sempre dentro di me. Sono tornata ormai da più di un mese da questo viaggio e ancora riesco a sentire l’emozione che ho avvertito quando davanti a me, all’Horseshoe Bend, è tramontato il sole e tutto sembrava essersi trasformato in un dipinto impressionista. 

Per non parlare della luce all’Antelope Canyon: è incredibile quanto un fenomeno naturale sia potente e in grado di farti rimanere a bocca aperta. 

Spero che questo articolo ti abbia portato in quei luoghi e che, anche se virtualmente, ti sia immaginato anche tu lì. 

E come sempre, se hai bisogno di ulteriori consigli o informazioni, ti consiglio di seguirmi su Instagram, dove potrai rimanere aggiornato ogni giorno sui miei weekend e attività.

Ma ti ricordo anche di iscriverti alla Newsletter, per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news, sui consigli di viaggio e ricevere gratuitamente la guida per i viaggiatori da weekend.

Sono qui per aiutarti a organizzare il tuo weekend o viaggio perfetto, ovunque tu voglia andare.

Potresti notare che alcuni dei link presenti sono in affiliazione, ma non preoccuparti, il prezzo per te non cambia. Acquistando tramite questi link, ci aiuterai a supportare il progetto de I Weekendieri, con cui potremmo continuare a fornirti i migliori consigli per i tuoi viaggi!