Caro Weekendiero, in questo nuovo articolo sui weekend culturali ti voglio portare in una regione magica: l’Umbria! I borghi medievali dell’Umbria sono dei luoghi incantati che ti faranno innamorare se sei amante della storia. Non sarà difficile immaginare di essere stato catapultato nel passato, passeggiando tra vicoli acciottolati. In autunno poi, circondati dai colori della natura, sono una meraviglia!

Stai già sognando? Allora partiamo subito!

Borghi medievali in Umbria

I borghi medievali dell’ Umbria sembrano usciti da un quadro: molto spesso arroccati sulle colline e immersi nel verde circostante, sono una gioia per gli occhi già osservandoli dall’esterno. Immaginati quanto possono sorprendere quando ci si addentra tra le case!

Per organizzare meglio il tuo viaggio tra le varie tappe, magari on the road, ti lascio una mappa.

Gubbio: un tuffo nel medioevo

Da quando sono stata a Gubbio, ogni volta che sento parlare di vicende accadute nel Medioevo me le immagino ambientate proprio lì.

Dopo essere stata abitata dai Romani e distrutta dai Goti, Gubbio risorse proprio nel XII secolo grazie alla produzione di maioliche e alla guida del vescovo Ubaldo.

A Gubbio incontrerai il teatro romano appena fuori le mura, prima di incamminarti tra le sue viuzze e imbatterti in quelli che ormai sono simboli di questo borgo: Palazzo dei Consoli e Palazzo Pretorio, che si affacciano sulla Piazza Grande, estremamente panoramica.

Sulla cima del colle su cui si arrocca la città sorge la Basilica di Sant’Ubaldo. Non temere la salita: i borghi medievali in Umbria riescono ad essere anche moderni, e Gubbio è munita di ascensori pubblici!

Gubbio

Assisi

Il massimo splendore dell’arte medievale lo si trova ad Assisi, nella Basilica di San Francesco. Il luogo dove riposa il santo è infatti un mix di architettura romanica e gotica, e il suo interno è decorato con affreschi di artisti come Giotto e Cimabue. Resterai a bocca aperta, te lo assicuro.

Non è da meno la Basilica di Santa Chiara, con le sue pulite linee architettoniche gotiche e le pareti ormai quasi spoglie. E ovviamente non c’è Medioevo senza castello: la Rocca Maggiore, che svetta su Assisi, regala un panorama unico. Credo che lo scenario più suggestivo sia proprio quello autunnale, quando il borgo è circondato da una leggera nebbiolina che lo rende magico.

Borghi Medievali Umbria
Assisi vista dalla Rocca Maggiore in autunno

Se invece sei appassionato di pittura, soprattutto medievale, non puoi perderti la Pinacoteca Comunale, che ospita tra i tanti suoi tesori anche una Maestà attribuita a Giotto. Tutti gli affreschi raccolti nella pinacoteca sono medievali o rinascimentali, e sono stati raccolti nelle sale del barocco Palazzo Vallemani. Spoiler: anche la location è affrescata!

Prima di lasciare Assisi, non puoi non fare una capatina al vicino Eremo delle Carceri. Qui San Francesco e i suoi seguaci si ritiravano a pregare, sulle pendici del Monte Subasio, e tuttora è un luogo di forte misticismo, anche per i non credenti.

Orvieto

Orvieto si riesce a scorgere già da lontano, arroccato com’è su una collina che sovrasta il verde paesaggio circostante. La funicolare ti porterà dritto dritto alla Fortezza Albornoz, costruita nei primi anni del 1300 e poi danneggiata e ricostruita nel secolo successivo. Dal camminamento puoi goderti un bellissimo panorama!

Borghi medievali Umbria
Orvieto

La vera chicca di Orvieto è il suo splendido Duomo, che trovo sia uno dei più belli d’Italia. La costruzione del Duomo prese inizialmente avvio in stile romanico, ma dal 1300 assunse caratteristiche sempre più gotiche. Il rosone, le colonnine finemente decorate, le guglie appuntite e i mosaici dorati parlano chiaro e anzi urlano “Medioevo!”.

Insomma, il Duomo di Orvieto non va perso per nessun motivo. Non fermarti solo lì, però, e continua a esplorare il borgo. C’è tutto un quartiere medievale da scoprire, antico cuore dell’abitato.

Per finire, anche se il periodo della loro costruzione non è esattamente quello medievale, ti consiglio di visitare il Pozzo di San Patrizio e il Pozzo della Cava. Se il Medioevo ti appassiona, sai bene che le condizioni igieniche non erano delle migliori, e quindi puoi immaginare perché il Rinascimento portò alla costruzione di queste strutture!

Borghi Medievali Umbria
L’incredibile Duomo di Orvieto

I borghi più belli in Umbria: Spello

Nonostante le mura e le porte di Spello, tra cui l’iconica Porta di Venere, siano romane, il cuore di questo borgo, tra i più belli in Umbria, è medievale. Lo si vede chiaramente una volta raggiunto il Palazzo Comunale duecentesco, e lo si legge sulla facciata semplice e pulita della Collegiata di Santa Maria Maggiore.

Proprio questa chiesa ospita al suo interno la celebre Cappella Baglioni, affrescata dal Pinturicchio. Di questo artista medievale è ben conservata anche una Madonna in Trono con il Bambino, nella vicina Chiesa di Sant’Andrea.

Umbria Spello
I vicoli di Spello

Di Spello forse hai già sentito parlare per via delle infiorate del Corpus Domini. La stupenda manifestazione vede ogni angolo della città colorarsi: vengono create delle riproduzione di immagini sacre con… i fiori! Sono delle vere opere d’arte!

Se i borghi non ti bastano e vorresti visitare anche città più grandi, non dimenticarti di Perugia!

Weekendiero, stai già fantasticando sulla tua prossima avventura? Corri a prenotare, i borghi medievali in Umbria aspettano solo te!

La tua weekendiera Lisa

Ti è piaciuto questo articolo? Salvalo su Pinterest!

paesi umbri