Ciao weekendiero! Sei pronto a metterti di nuovo in viaggio con me? Ho scoperto un piccolo angolo di paradiso nel cuore del Piemonte, e non vedo l’ora di fartelo conoscere! Questo fine settimana ti porterò alla scoperta di Vercelli e dei suoi incantevoli dintorni, dove storia e natura si fondono in un’avventura indimenticabile. 

Immagina di camminare tra le risaie dorate al tramonto, di esplorare antiche abbazie nascoste e di assaporare i piatti tipici di questa terra ricca di sapori e tradizioni. Prepara lo zaino, carica la batteria della macchina fotografica (o del telefono!) e lasciati entusiasmare dal racconto di un weekend tra le meraviglie vercellesi. Partiamo insieme alla scoperta di tesori nascosti, in un viaggio che promette di essere tanto avventuroso quanto affascinante. Sei pronto? L’avventura sta per cominciare!

Sono Laura, fondatrice dei Weekendieri, e sono qui per darti tutti i miei consigli e idee su come passare uno splendido weekend a Vercelli. Pronto a partire? Andiamo!

Cosa fare a Vercelli in un weekend

Benvenuto a Vercelli, il gioiello piemontese dove arte, cultura e natura ti sorprenderanno proprio come è capitato a me. Durante un weekend in questa splendida città ti aspettano esperienze che ti faranno immergere completamente nella vita locale e nella sua ricca storia. 

centro storico di Vercelli, piazza Cavour

Comincia la tua avventura passeggiando per il centro storico, dove potrai ammirare l’elegante architettura delle antiche chiese e dei palazzi nobiliari. Non perderti il Duomo di Vercelli, un capolavoro di arte sacra che custodisce opere d’arte di inestimabile valore. E che dire la chiesa di San Cristoforo? L’interno è un vero gioiello, infatti sai come viene chiamata? “La Cappella Sistina di Vercelli”!

Chiesa di San Cristoforo

Se sei un appassionato di storia e arte, il weekend è il momento perfetto per visitare i musei cittadini senza fretta. A me è piaciuto tantissimo anche il polo espositivo ARCA, che fino al 2 giugno ospita la mostra “Viotti e Stradivari: la ricerca della perfezione”. Imperdibile!

Mostra Viotti e Stradivari

Che dire, poi, della basilica di Sant’Andrea? Un vero gioiello architettonico di Vercelli. Questo magnifico monumento si distingue per essere il pioniere dello stile gotico in Piemonte e uno dei primi esempi in Italia. Un affascinante mix di romanico locale e influenze innovative del gotico cistercense, la Basilica di Sant’Andrea è un vero capolavoro, un luogo dove la storia si anima tra le antiche mura che raccontano storie di tempi passati. 

Ma Vercelli non è solo musei e chiese; è anche il punto di partenza ideale per esplorare la natura circostante. Dedica un pomeriggio a passeggiare tra le risaie, vero simbolo del paesaggio vercellese, che offrono uno spettacolo naturale particolarmente suggestivo nei mesi più caldi.

Dopo una giornata di esplorazione, poi, nulla è meglio di una cena in uno dei ristoranti tipici di Vercelli, dove potrai gustare i piatti della tradizione piemontese, come il risotto alla vercellese, accompagnato da un buon bicchiere di vino locale.

Vuoi sapere tutto più nello specifico? Continua a leggere allora, sono qui per questo!

Musei da visitare

Nel tuo weekend a Vercelli, preparati a un tuffo nell’arte e nella storia visitando alcuni dei musei più significativi della città. Ecco un elenco di quello che non puoi perderti:

  • Museo Borgogna: vero gioiello culturale di Vercelli, questo museo custodisce una straordinaria collezione di opere d’arte che va dal Medioevo fino al Settecento. Qui potrai ammirare capolavori di grandi artisti italiani e internazionali, una collezione unica comprata all’asta nei suoi viaggi in Europa dall’avvocato Borgogna. Spoiler: è il mio museo preferito!
  • Museo del Tesoro del Duomo: situato all’interno del complesso della Cattedrale, questo museo espone una vasta gamma di oggetti sacri, tessuti antichi e codici miniati, tutti tesori di inestimabile valore, che narrano la ricca storia religiosa di Vercelli. Da far brillare gli occhi!
  • Museo Archeologico Civico: per gli appassionati di storia antica, il Museo Archeologico offre una prospettiva affascinante sulla Vercelli romana e pre-romana. Le collezioni includono reperti archeologici unici, che ti permetteranno di esplorare le radici più profonde di questa bellissima città.
  • Museo Leone: fondato dal notaio Camillo Leone nel 1910, ospita una ricca collezione di arte, archeologia e manufatti storici e racconta storie locali e internazionali dalle mura di un elegante palazzo ottocentesco.

Itinerari fuori Vercelli

Dopo aver esplorato il cuore di Vercelli, avventurati nei suoi pittoreschi dintorni per scoprire paesaggi e attrazioni che rendono questa zona del Piemonte così speciale. Ecco alcuni itinerari che ti super consiglio di includere nel tuo weekend:

  • Risaie di Vercelli: non puoi dire di aver visitato Vercelli senza aver fatto una passeggiata tra le sue famose risaie. Queste distese d’acqua e verde sono particolarmente affascinanti all’alba o al tramonto, quando il cielo si riflette sull’acqua creando scenari che non dimenticherai.
  • Abbazia di Lucedio: a pochi chilometri dalla città, l’Abbazia di Lucedio offre una full immersion nella storia e nel mistero. Fondata nel 1123, questa abbazia è circondata da leggende e storie affascinanti, ideali per aggiungere un tocco di avventura al tuo viaggio.
  • Parco Naturale delle Lame del Sesia: se ami la natura, questo parco è il luogo perfetto per immergerti in ambienti naturalistici ben conservati. Qui puoi fare escursioni a piedi o in bicicletta, osservare uccelli rari e goderti momenti di pura tranquillità lungo le rive del fiume Sesia.

Dove mangiare e fare degustazioni a Vercelli

Vercelli non è solo un luogo ricco di cultura e storia, ma anche una destinazione gastronomica che promette di deliziare il tuo palato con sapori autentici e ricette tradizionali. Ecco alcuni dei migliori posti dove mangiare e fare degustazioni durante il tuo weekend, testati dalla sottoscritta:

  • Ristorantino del Cin Cin: ricette tradizionali lievemente modificate, da gustare in un locale davvero bello!
  • Salsamenteria: in centro a Vercelli offre una selezione di piatti tipici della cucina piemontese, preparati con ingredienti freschi e locali. Ho adorato la loro panissa!
  • La Bettola di Carisio: l’ho raggiunto in soli venti minuti di macchina dal centro di Vercelli, ed è famoso per la sua cucina piemontese di alta qualità che combina tradizione e innovazione. Che bontà!
  • Ristorante da Balin: anche questo raggiungibile in soli 25 minuti di auto, si trova a Livorno Ferraris. Mi ha deliziato con la sua cucina squisita e l’atmosfera deliziosa. Sempre a Livorno Ferraris, poi, trovi la Tenuta Colombara, la casa del famoso riso Acquerello, che espone gli antichi utensili utilizzati dalle mondine e i loro alloggi dell’epoca.
Tenuta Colombara, come vivevano le mondine

Consiglio bonus per golosi: fai, come me, una degustazione di dolci tipici alla Pasticceria Taverna & Tarnuzzer: mi viene ancora l’acquolina in bocca pensando ai loro Bicciolani (biscotti della tradizione locale) e alla Tartufata!

Conclusioni

Sono stati tre giorni intensi quelli che ho passato a Vercelli, che per me è stata una bellissima scoperta. Prima di salutarti voglio darti qualche altra info extra: 

  • i ristoranti in cui sono stata hanno un prezzo medio tra i 40 € e i 50€;
  • l’hotel in cui ho soggiornato (Il Giardinetto, in centro storico) ha camere con prima colazione per 90€ a notte;
  • per i musei puoi fare il biglietto collettivo a 18€, una vera comodità.

Come sempre, se hai bisogno di ulteriori consigli o informazioni, seguirmi su Instagram, dove potrai rimanere aggiornato ogni giorno sui miei weekend e sulle mie attività. 

Ricordati di iscriverti alla Newsletter, per rimanere aggiornato sulle ultime news, sui consigli di viaggio e ricevere gratuitamente la guida per i viaggiatori da weekend.

Sono qui per aiutarti a organizzare il tuo weekend perfetto, ovunque tu voglia andare.

Potresti notare che alcuni dei link presenti sono in affiliazione, ma non preoccuparti, il prezzo per te non cambia. Acquistando tramite questi link, ci aiuterai a supportare il progetto de I Weekendieri, con cui potremmo continuare a fornirti i migliori consigli per i tuoi viaggi!